Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il caso del dentista scomparso - Parla Laura Ballerini una delle pazienti che si ritrova con 13mila euro da pagare e 24 punti in bocca

“Io vittima di Fiorita voglio giustizia”

di Francesca Buzzi

Condividi la notizia:

Gianfranco Fiorita

Gianfranco Fiorita

Gianfranco Fiorita il medico scomparso

Il cartello esposto nello studio dentistico di Gianfranco Fiorita

Lo studio dentistico di Gianfranco Fiorita

Lo studio dentistico di Gianfranco Fiorita

Lo studio dentistico di Gianfranco Fiorita

Lo studio dentistico di Gianfranco Fiorita

Tredicimila euro da pagare, ventiquattro punti ancora in bocca e tanta rabbia.
E’ così che si ritrova Laura Ballerini, una delle “vittime” di Gianfranco Fiorita, il dentista che si è dileguato nel nulla lo scorso 14 ottobre.

E adesso promette guerra. O, almeno, giustizia.

La signora Ballerini è una delle decine di persone che ha sporto denuncia dopo che il professionista le ha fatto chiedere un finanziamento di 13mila euro, che servivano per pagare un ciclo di visite dentistiche, per poi far perdere le sue tracce lasciandola con un conto da pagare e un lavoro incompiuto in bocca.

“Sono arrabbiata, delusa, basita – racconta la signora Ballerini -. Non mi sarei mai aspettata un comportamento del genere. Il dottor Fiorita mi ha fatto subito una buonissima impressione, tanto che lo avevo anche consigliato a un paio di amiche”.

Laura Ballerini si è rivolta allo studio dentistico di Fiorita lo scorso maggio. “Dopo una visita di controllo – spiega – mi è stato fatto un preventivo di 13mila euro. Trattandosi di una cifra considerevole ho accettato di buon grado l’invito del professionista di chiedere un finanziamento per avere la possibilità di pagare a rate”.

Essendo una dipendente statale, la signora Ballerini avrebbe voluto appoggiarsi all’Inpdap. “Il finanziamento con l’ente sarebbe stato più vantaggioso – continua – ma il dottor Fiorita mi disse che ci sarebbe voluto troppo tempo per averlo. Quindi decisi di appoggiarmi alla finanziaria che lui stesso mi proponeva per poi, in un secondo momento, fare un trasferimento e passare all’Inpdap”.

La finanziaria in questione, quindi, versò subito i 13mila euro a Fiorita, mentre la signora Ballerini sottoscrisse il finanziamento in 48 rate da 347 euro mensili.

“Iniziai subito a pagare – aggiunge -. A luglio la prima rata e successivamente le altre. Finora ne ho pagate quattro. E ovviamente dovrò continuare a versare le quote anche se del dentista non c’è più traccia e se i miei denti resteranno curati per metà.

Inoltre non potrò mai più fare il trasferimento all’Inpdap perché non ho una ricevuta del lavoro ma soltanto un preventivo”.

Quanto alla professionalità di Fiorita secondo la signora Ballerini non c’è nulla da eccepire. “Mi è sembrato subito un medico competente – racconta -. Come ho già detto l’avevo consigliato anche a delle amiche. Si è reso disponibile in tutto. Gli avevo detto che lavorando a Roma avevo dei problemi ad andare allo studio nei giorni feriali e Fiorita decise di fissarmi gli appuntamenti il sabato.

Dal punto di vista medico si merita solo complimenti. Nello studio ci sono foto dei suoi precedenti lavori. Tutti segnali che lo dipingevano come un ottimo dentista. Poi improvvisamente è sparito”.

Da un giorno all’altro, senza nessun tipo di avviso, Fiorita non si è più presentato allo studio. “Non c’era più. Semplicemente questo. E io mi sono ritrovata con un lavoro a metà e ventiquattro punti di sutura in bocca da togliere. E’ ovvio che la prima reazione è stata di rabbia. Ora, dopo qualche giorno, credo di essere più che altro delusa e amareggiata”.

Ma la signora Ballerini non è una che ha intenzione di restare a guardare inerme. Promette battaglia. “Innanzitutto dovrò farmi curare da qualcun altro – dice – e quindi tirare fuori altri soldi. Ma da Fiorita voglio giustizia. So che non sono l’unica in questa situazione e vorrei che anche le altre persone si uniscano a me”.

Laura Ballerini, vedova da qualche anno e con due figli piccoli, vuole agire. E’ delusa, ma non si arrende. La rabbia e la delusione si sono subito trasformate in azioni. Ha già contattato la redazione del programma televisivo Mi manda Rai 3.

“Mi hanno spiegato che per fare una puntata sul caso dovremmo essere almeno sei o sette persone disponibili a raccontare questa esperienza. Per questo metto un mio indirizzo e-mail a disposizione di chi voglia intraprendere questa battaglia con me. Voglio solo indietro i miei soldi, non credo di pretendere troppo. Per il resto ci penserà la giustizia”.

L’indirizzo e-mail di Laura Ballerini è laura-1967@alice.it


Condividi la notizia:
29 ottobre, 2010

Il caso del dentista scomparso ... Gli articoli

  1. Gianfranco Fiorita radiato definitivamente dall'albo dei dentisti
  2. Dalla fuga in Paraguay alla condanna, un decennio sul filo del rasoio per il dentista Fiorita
  3. Scappò in Sudamerica coi soldi, 2 anni e 3 mesi al dentista Gianfranco Fiorita
  4. Dentista scappato in sudamerica, per la difesa non fu appropriazione indebita
  5. Dentista scappato col malloppo, l'accusa chiede un anno e dieci mesi
  6. "Il giorno che saltò la sentenza, Fiorita stava per essere operato al cuore"
  7. Fiorita pronto a denunciare le vittime...
  8. I dentisti: "Fiorita ci abbandonò a Santa Cruz..."
  9. "Fiorita ci ha rovinato"
  10. "Migliaia di euro a Fiorita, poi è scappato..."
  11. Dentista ex latitante, a maggio riparte il processo
  12. Processo Fiorita, tutto da rifare
  13. Il processo al dentista Fiorita riparte da zero
  14. Gianfranco Fiorita in ospedale
  15. E' di nuovo Fiorita-show
  16. Gianfranco Fiorita a settembre di fronte al giudice
  17. Interrogatorio di fronte al giudice per Gianfranco Fiorita
  18. "Ho lasciato una clinica in attivo con 100mila euro da incassare"
  19. "Gli ex soci di Fiorita sono stati corretti e in buona fede"
  20. Fiorita al contrattacco: "Io vittima dei miei ex soci"
  21. "Sono scappato per salvarmi dalla morsa dell'estorsione"
  22. La verità di Fiorita può attendere
  23. Revocati i domiciliari a Fiorita
  24. Fiorita, il Riesame si riserva sulla scarcerazione
  25. Gianfranco Fiorita ai domiciliari
  26. Minacce all'avvocato di Fiorita
  27. Fiorita al Riesame per chiedere la libertà
  28. Fiorita all'attacco di ex soci e inquirenti
  29. Svuotato lo studio di Fiorita
  30. Dentista arrestato, no alla scarcerazione
  31. "Fiorita non ha un posto dove andare"
  32. Fiorita resta a Mammagialla
  33. "Un gesto importante per dimostrare la volontà di collaborare"
  34. "Chiederò che Fiorita sia rimesso in libertà"
  35. Fiorita arrestato in aeroporto
  36. Il dentista latitante torna in Italia
  37. "Fiorita mi teneva all'oscuro di alcuni incassi"
  38. "Solo senza misura cautelare Fiorita potrebbe tornare in Italia"
  39. Sequestrati i beni del dentista latitante
  40. "Fiorita si dimentica dei danni morali..."
  41. "Risarcirò chi ne ha diritto, non i furbetti di quartiere..."
  42. Fiorita arrestato in Paraguay, presto il rimpatrio
  43. Il latitante Fiorita non risponde alle email, l'avvocato: "Sono preoccupato"
  44. Maxisconto a chi si serviva delle finanziarie
  45. Seimila euro di attrezzature utilizzate e mai pagate
  46. "Io non so nemmeno se mio fratello è vivo o morto"
  47. Dentista latitante, ascoltati 14 testimoni
  48. Dentista latitante, riprende il processo
  49. Dentista latitante, in 49 chiedono i danni
  50. Dentista latitante, inizia il processo
  51. Appropriazione indebita, Fiorita a giudizio
  52. Dentista scomparso, chiuse le indagini
  53. Fiorita torna a farsi vivo
  54. Fiorita non ha preso voli diretti
  55. Fiorita raccoglieva fondi per un ospedale

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR