--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Carpineto Romano - Intervento della Croce rossa sui Monti Lepini

Anziano scomparso, Cri viterbese in azione

Condividi la notizia:

La Croce Rossa Italiana, e in particolare la squadra provinciale soccorsi mezzi e tecniche speciali, qualificata alla ricerca e al soccorso sanitario in terreno impervio, è stata impegnata questo weekend con 14 operatori nella ricerca di un uomo di 65 anni, che mentre cercava funghi nell’area montana dei Monti Lepini, tra i comuni di Carpineto Romano e Montelanico, si era accidentalmente disperso.

La squadra provinciale di Viterbo ha collaborato alle ricerche con il corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, la direzione regionale protezione civile Lazio, il comando regionale nucleo elicotteri del corpo forestale dello Stato, i vigili del fuoco, i carabinieri.

Lo scopo dei soccorsi con mezzi e tecniche speciali di Croce Rossa è molteplice.

Uno degli obiettivi è la costituzione, la formazione, nonché l’impiego operativo di unità da utilizzare nella ricerca e soccorso in ambiente impervio, in campagna e in ambiente urbano.

Tramite i corsi di formazione specifici in ambito aeronautico compito dei soccorsi con mezzi e tecniche speciali sono la formazione del personale idoneo al soccorso aereo con mezzi ad ala fissa e rotante, nonché all’elisoccorso sanitario vero e proprio.

Nell’espletamento dei propri compiti le Unità di ricerca e soccorso (Urs) impiegano anche tecniche e sistemi propri del soccorso in montagna, nonché metodologie d’intervento specifiche nella ricerca e soccorso terrestre e aereo.

Detti interventi possono essere attuati in collaborazione con enti e corpi dello Stato nonché con le associazioni di volontariato e il Servizio sanitario nazionale, nell’ambito di specifiche convenzioni.

I membri delle Urs devono sostenere, individualmente e in gruppo, un esame annuale di verifica delle loro capacità tecnico-operative.

Infine scopo secondario dei soccorsi con mezzi e tecniche speciali è la più larga diffusione presso gli operatori Cri tutti delle metodologie di avvicinamento all’aeromobile tramite i canali di diffusione propri della Cri.

Croce Rossa – Comitato provinciale Viterbo


Condividi la notizia:
2 novembre, 2010

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR