__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - E intanto in Comune consigliere e assessori aspettano il rimpasto

Sentenza Cev, tutti pronti a fare ricorso

di Giuseppe Ferlicca

Giovanni Arena, assessore ai Lavori pubblici

– Non serve la Corte per fare i conti.

A palazzo dei Priori la situazione dentro la maggioranza rischia d’incartarsi. Senza via d’uscita. Per questo, il sindaco Giulio Marini, quanto prima, al rientro dal periodo di riposo, deve mettere mano alla riorganizzazione della sua giunta.

La vede così il capogruppo Pdl Enrico Maria Contardo. Ancora più convinto, dopo la sentenza della Corte dei Conti.

“La situazione si fa più difficile – dice – sono sicuro che con il ricorso la posizione degli amministratori si chiarirà. Ma questo non agevola la vita in Comune. Chi è coinvolto e riveste un ruolo non ha la serenità giusta. Li capisco”.

Marini deve dare certezze. Serve il rimpasto e presto. “Tutto mi sembra che stia portando verso questa direzione afferma Contardo -. Per il bene della città. Ritengo che finora abbiamo operato bene. Con il Cev, si va alla chiusura della partecipata senza sacrificare posti di lavoro.

Le elezioni anticipate sarebbero una follia, occorre fare del tutto per arrivare fino in fondo al programma elettorale”.

Più tranquillo, Antonio Fracassini, tra i destinatari del provvedimento dei giudici contabili. “Faremo ricorso – precisa Fracassini – non vedo una questione politica, semmai amministrativa. Metterla sul politico mi pare ridicolo. L’inchiesta era nota ancora prima che si andasse al voto”.

Sulla stessa linea pure l’assessore Giovanni Arena. “Anche io farò ricorso. Mi auguro nella seconda fase di chiarire. La sanzione arriva su una delibera programmatica da cui sono usciti atti con precise responsabilità. E’ presto per vedere conseguenze di natura politica. Il ricorso deve essere ancora presentato”.

6 novembre, 2010

Cev ... Gli articoli

  1. "Cantiere per la piscina, mai visti contrasti tra Londero e Ciucciarelli"
  2. "Il presidente Moretti non si è mai interessato all'appalto"
  3. Crack Cev, corsa contro il tempo per la sentenza
  4. "No all'affidamento di lavori ai soci privati senza gara"
  5. Processo Cev, alla sbarra restano in sette
  6. No alla sentenza subito per Gabbianelli
  7. Processo Cev, per Gabbianelli sarà sentenza subito?
  8. Gabbianelli: "No alla prescrizione, si vada a sentenza"
  9. Processo Cev, parola ai testimoni delle difese
  10. Trenta accuse prescritte, quel che resta del Cev
  11. Processo Cev, battaglia sui testimoni
  12. Soldi "per mandare in vacanza i politici", Ciucciarelli si difende
  13. "Nessuna cena con i politici di An"
  14. Processo Cev, tocca alle difese
  15. Cev, il comune batte cassa ma gli imputati fanno ricorso
  16. Gabbianelli si difende per più di quattro ore
  17. Fatture false al Cev, prosciolti in quattro
  18. "Costretto ad andare a cena coi politici di An"
  19. "Duemila euro per mandare in vacanza i politici"
  20. Balducci non aveva precisi obblighi di controllo
  21. "Una sentenza che mi ha restituito il sorriso"
  22. Cev, assolto Armando Balducci
  23. "C'abbiamo in azione il macchinario che fa i coriandoli..."
  24. "Trasferiti perché davamo fastidio"
  25. Crack Cev, parlano i dirigenti comunali
  26. Un buco tra i due e i tre milioni di euro sulle spalle del Comune
  27. "Lavoravamo per la città"
  28. C'era una volta il crack Cev...
  29. Processo Cev, via all'ascolto dei testimoni
  30. Gabbianelli: "Rinuncio alla prescrizione per tutti i reati"
  31. Fuori dal processo: Rotelli, Arena, Muroni, Fracassini, Tofani e Zucchi
  32. Scandalo Cev, centinaia di testimoni
  33. Processo Cev, slitta l'udienza
  34. Cev e Comune parti civili
  35. Muroni e Zucchi non fanno un passo indietro
  36. Scandalo Cev, parte il processo
  37. Cev, il Comune si costituirà parte civile
  38. Muroni condannato a pagare 190mila euro
  39. Dimettersi? E perché mai...
  40. "Valuteremo se costituirci parte civile"
  41. Bartoletti: Il comune si costituisca parte civile
  42. Il comune si costituisca parte civile e gli assessori si dimettano
  43. Cev, in 34 a processo
  44. Solo fango, e ingiuste e preannunciate decisioni...
  45. Cev, Gabbianelli & Co. rinviati a giudizio
  46. Cev, si decide sul rinvio a giudizio
  47. Cev, parlano le difese
  48. Cev, salta l'udienza
  49. Cev, si decide sul rinvio a giudizio
  50. "E' tutto regolare"
  51. Inchiesta Cev, tocca alle difese
  52. Cev, chiesto il rinvio a giudizio per Gabbianelli e gli altri indagati
  53. Cev, una notifica fa saltare l'udienza
  54. Gabbianelli attacca magistratura e Finanza

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564