--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il Movimento cinque stelle alla manifestazione di venerdì 24

Arsenico, in campo anche i grillini

Riceviamo e pubblichiamo – Secondo il sindaco Marini presto avremo i dearsenificatori€.

Peccato però che il sindaco di Viterbo non indichi assolutamente tempi o tipo di dearsenificatori o imprese che dovrebbero compiere il tanto atteso €œmiracolo€.

Anzi il sindaco indica genericamente nella €œRegione Lazio€ l’Ente che dovrà finalmente togliere l’arsenico dalla nostra acqua.

Purtroppo questa dichiarazione non è assolutamente sufficiente a tranquillizzare tutti quei cittadini che, al contrario di quanto evidentemente dimostrato dall’amministrazione comunale, sentono come molto importante risolvere al più presto la questione.

Per questo vogliamo rendere pubblica l’imminente votazione di una mozione comunale presentata dal comitato No arsenico secondo la quale il Comune dovrà risolvere in tempi brevi, certi e definitivi la questione.

A ben vedere non ci appare nemmeno troppo inatteso che la scarna dichiarazione del sindaco arrivi proprio a ridosso di questa importante votazione. Siamo pur sempre grillini, abituati a scorgere giochi politici e demagogici dei politicanti in ogni angolo.

Altri Comuni della provincia hanno già  risolto autonomamente il problema, senza dover attendere la €œgrazia€ di nessuno, installando i dearsenificatori nel proprio territorio in tempi brevissimi e non capiamo perché il nostro sindaco non si sia già apprestato da tempo a fare altrettanto.

Non capiamo, non riusciamo a capire perché i viterbesi abbiano dovuto continuare a bere acqua con arsenico per tutti questi anni (12 anni) senza che il Comune abbia fatto nulla per impedirlo ed allo stesso modo non capiamo perché, secondo quanto detto dal sindaco, debbano continuare a berla.

La nostra mozione è chiara ed indica tra l’altro la possibilità di una collaborazione con l’Istituto di ricerca sulle acque che ha già  ottimamente fornito una analoga convenzione al Comune di Vitorchiano. Illustra anche, sull’esempio dell’iter intrapreso dal comune di Vitorchiano, i tempi di realizzazione (burocratici e tecnici) per avere la nostra acqua dearsenificata.

Basta votarla.

Per votarla però serve la volontà dei nostri consiglieri, di tutti i nostri consiglieri di destra, di centro e di sinistra, e serve anche una certa €œindipendenza morale€ che permetta ad ogni singolo consigliere di poter votare per gli interessi dei cittadini e non dei propri partiti.

Il 24 giugno alle 17,30 i grilli viterbesi, insieme a tutti gli aderenti al Comitato No arsenico, saranno in piazza del Plebiscito, sotto le finestre del Comune, per pubblicizzare la mozione comunale che abbiamo presentato. Dopo 12 anni le parole non ci bastano più. Vogliamo fatti!

L’arsenico non è di destra o di sinistra. Facciamo votare sì ai dearsenificatori.

Associazione grilli viterbesi

22 giugno, 2011

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564