Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Scuola - Il capogruppo del Pdl in Provincia Gianluca Mantuano replica a Luisa Ciambella

“Tempo pieno, Bianchini già aveva annunciato che era risolto”

Condividi la notizia:

<p>Gianluca Mantuano</p>

– “E’ davvero sorprendente la tenacia con cui la consigliera comunale del Pd Luisa Ciambella si ostina a deformare la realtà dei fatti sulla vicenda del tempo pieno nella scuola primaria. Pur di non riconoscere meriti alla Provincia e al Comune di Viterbo si limita a ringraziare l’Ufficio scolastico provinciale lasciando comunque intendere che, nonostante sia stato garantito il tempo pieno a quindici istituti di Viterbo e provincia, questo non è un buon risultato, bensì una specie di pezza”.

A rispondere all’ennesima presa di posizione critica dell’esponente del Pd contro la Provincia e il Comune di Viterbo, stavolta scende in campo il capogruppo del Pdl in consiglio provinciale Gianluca Mantuano.

“Già la scorsa settimana – dichiara Mantuano – l’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Paolo Bianchini aveva dimostrato come, nonostante le polemiche strumentali della consigliera Ciambella, il problema fosse stato risolto. La Provincia di Viterbo ha ottenuto infatti 20 insegnanti in più rispetto all’organico. Sei unità delle 20 suddette sono state destinate alle scuole elementari, fatto questo che ha reso possibile il tempo pieno a 40 ore attraverso una ripartizione del totale delle ore lavorative.

Adesso, resasi conto di aver fatto camminare le sue polemiche su gambe molto corte, la consigliera del Pd non trova di meglio da fare che denigrare la soluzione individuata riducendola a ‘pezza’ e limitandosi a ringraziare esclusivamente il Provveditore e il suo staff.

Anche io mi unisco ai ringraziamenti per lo straordinario lavoro svolto dall’Ufficio scolastico provinciale guidato dal dottor Marinelli, ma come capogruppo del Pdl ringrazio altresì l’assessore Bianchini che ha seguito la situazione passo dopo passo, impegnandosi, con il supporto della sua maggioranza, a dare risposte alle legittime preoccupazioni dei genitori. La soluzione individuata, nel contesto attuale, può senza dubbio essere considerata la migliore. Altro che pezza!”

“ Alla consigliera Ciambella – conclude il capogruppo Pdl – consigliamo di non perseverare con polemiche inutili e strumentali, che generano solo allarme. E’ sempre facile denigrare il lavoro altrui, più difficile portare a casa risultati frutto del costante lavoro del buon amministratore”.


Condividi la notizia:
30 giugno, 2011

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR