--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Caprarola - Sabato a Palazzo Farnese

Skatò saxophone quartet in concerto

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Skatò saxophone quartet

– Sabato 16 luglio alle 21, presso il Palazzo Farnese di Caprarola, nell’ambito della quarta edizione del Festival di musica e teatro popolare “Di Voci e Di Suoni”, organizzato dalla compagnia Teatro popolare “P.Liuzzi”, avrà luogo la presentazione di Kosmos, progetto musicale e prima fatica discografica dello Skatò saxophone quartet che, oltre ad offrire al pubblico il già noto programma “classico” per quartetto di sassofoni, si ispira ad una idea innovativa della musica d’insieme.

L’idea nasce dal sentito bisogno di dare vita ad una formazione originale, diversa, quasi unica, sia strutturalmente che musicalmente.

Lo scopo, infatti, è quello di far suonare insieme tra loro, oltre i quattro sassofoni (soprano, alto, tenore e baritono), strumenti e sonorità solitamente lontani da questi, proveniente da spazi e tempi diversi tra loro, o comunque, non rispondenti all’ascolto della musica colta, come la zampogna, il friscaletto siciliano, il marranzano, il tamburo a cornice.

Alcuni brani, addirittura, sono resi ancora più unici mediante il connubio con la voce. Grazie ad arrangiamenti frutto di esperienze musicali diverse e un repertorio scritto quasi appositamente per questa formazione, si riesce a fondere tutto ciò in un amalgama sonoro unico nel suo genere e perfettamente equilibrato nell’esecuzione, risultando, anche e soprattutto, gradevole ed estremamente piacevole all’orecchio dell’ascoltatore.

Lo Skatò saxophone quartet è composto da: Pierluigi Pensabene Buemi, sax soprano; Francesco Dimotta, sax contralto; Renato Trombì, sax tenore; Nicola Antonio Di Padova, sax baritono e con la partecipazione di Andrea Piccioni ai tamburi a cornice e percussioni e Pietro Cernuto alla voce, zampogna, flauti e marranzano.

Lo spettacolo si terrà anche in caso di pioggia. Il costo del biglietto è di 7 euro e l’incasso sarà devoluto all’associazione Amistrada per aiutare i ragazzi di strada di Città del Guatemala. Per informazioni tel. 0761645028 oppure www.compagniapeppinoliuzzi.it


Condividi la notizia:
14 luglio, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR