Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Santa Rosa - Tutto esaurito alla prima serata delle Cene in piazza dei Facchini

Piatti fumanti, musica e tanta solidarietà

Condividi la notizia:

I volontari ai pentoloni fumanti

I volontari ai pentoloni fumanti

La piazza gremita

La piazza gremita

Cristina Pallotta con Contardo e Rossi

Cristina Pallotta con Contardo e Rossi

Anna Maghi e Patrizia Frittelli

Anna Maghi e Patrizia Frittelli

Le cene in piazza dei Facchini

Le cene in piazza dei Facchini

– Piatti fumanti, musica e tanta solidarietà.

I Facchini di Santa Rosa tornano a piazza San Lorenzo per le tradizionali cene all’insegna del volontariato (fotogallery). Ieri la prima delle quattro serate previste ognuna delle quali avrà un menu particolare.

Fin dal pomeriggio i facchini hanno preparato la piazza con tavoli e panche che dalle 20 hanno cominciato a riempirsi. “Un vero successo – commenta il presidente del Sodalizio Massimo Mecarini -. Considerando che è martedì, quindi un giorno feriale, mi sembra un ottimo risultato. C’è tantissima gente”.

E tra un piatto e l’altro spazio anche anche alla musica e al divertimento. Sul palco si sono alternati diversi musicisti. Alcuni viterbesi doc, come Superbone, l’agguerrito 60enne che ha interpretato alcuni pezzi di Vasco Rossi, ed altri venuti da più lontano, come il gruppo cover di Ligabue, di provenienza toscana.

Ai fornelli e alla distribuzione dei piatti un gruppo di cassiere del supermercato Leclerc, uno dei maggiori sponsor dell’iniziativa, che si sono offerte volontariamente di dare una mano ai Facchini.

Tra i tavoli, invece, i Facchini si sono dati da fare per tutta la sera aiutando gli avventori a trovare il posto a sedere e distribuendo vassoi.

A dare il benvenuto sul palco al pubblico Massimo Mecarini insieme al capofacchino Sandro Rossi e all’assessore comunale Enrico Maria Contardo. Tutti e tre hanno ringraziato i presenti e sottolineato che la serata, come anche le prossime tre che seguiranno, sono a scopo benefico e i fondi saranno devoluti all’Avis, ad Erinna e alla onlus Beatrice.

“Siamo contenti di essere qui come ogni anno – dice il presidente dell’Avis viterbese Stefano Buzzi – e ricordiamo a tutti che donare il sangue è un gesto semplice, ma fondamentale per chi ha bisogno e l’emergenza sangue non va mai in vacanza, nemmeno d’estate”.

Orgogliose di partecipare alle Cene in piazza anche le presidentesse di Erinna, Anna Maghi, e di Beatrice onlus, Patrizia Frittelli. “Lavoriamo ogni giorno contro la violenza sulle donne – ricorda la Maghi – e questa sera oltre a ringraziare il Sodalizio dei Facchini voglio ripetere a tutta la piazza che il nostro centro offre quotidianamente assistenza e ascolto a chi subisce abusi, in particolare se in casa dal proprio marito o da qualche parente. Non esitare a chiedere aiuto se ne avete bisogno”.

Beatrice onlus, invece, ha come missione la lotta contro il tumore al seno. “L’universo femminile – spiega la Frittelli – deve combattere questa malattia e per farlo serve soprattutto la prevenzione. Il nostro lavoro, quindi, punta in particolare a tenere la guardia alzata e a non arrendersi mai al cancro”.

La prima serata si è conclusa con un grande successo. Domani si continua con altre specialità culinarie ed altri ospiti d’eccezione che allieteranno la cena in compagnia dei Facchini, in attesa del Trasporto di sabato prossimo.


Condividi la notizia:
24 agosto, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR