--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Disposto il divieto di frequentare la casa in cui vivono la bimba e la moglie

Violenza sessuale sulla figlia, scarcerato

Condividi la notizia:

Scarcerato l’imprenditore accusato di violenza sessuale sulla figlia.

E’ tornato libero l’uomo di Montefiascone arrestato la scorsa settimana per presunti abusi sessuali sulla figlia di cinque anni.

L’imprenditore, agli arresti domiciliari, era stato sentito ieri dal giudice per le indagini preliminari Franca Marinelli.

L’interrogatorio di garanzia, svoltosi in tribunale a Viterbo e iniziato intorno alle 10, si è concluso dopo circa mezz’ora.

Il padre della piccola ha risposto a tutte le domande del giudice, ritenendosi estraneo ai fatti contestatigli.

Sulla richiesta di revoca della misura, avanzata dalla difesa, il gip si è riservato di decidere dopo il parere del pm Renzo Petroselli, arrivato in mattinata.

L’imprenditore è stato, quindi, rimesso in libertà, con il divieto, però, di frequentare la casa in cui vivono la figlia e la moglie, dalla quale si starebbe separando.


Condividi la notizia:
13 settembre, 2011

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR