--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D girone E - Zagarolo - Civita Castellana (3-3)

Flaminia, solo un pari tra le polemiche

Condividi la notizia:

Flaminia

Flaminia

Zagarolo – Civita Castellana 3 – 3

Zagarolo: Previti; Traditi(10’st Taddei); Toto; Bisogno; Galluzzo; Correale; Faiola(26’st Cardillo); Mineo; Menichini (31’st De Paolis); Carlini. Allenatore Raggi.

Flaminia Civita Castellana: Russo; Pieri; Caffarelli (12’st Panini); Eramo; D’andrea ; Lazzarini; Di Ludovis (40’st Di Silvio); Luciani; Sanguinetti; Capodaglio; Scardini(18’pt Taverna). Allenatore Pierangeli.

Arbitro Messina di Acireale.

Reti: 1’pt Scardini (F), 13’pt Correale (Z), 25’st Sanguinetti (F), 38’st De Paolis (Z), 40’st Carlini (Z), 49’st Capodaglio(F). Note: ammoniti Cadeddu, Carlini, Lazzarini, Luciani e Sanguinetti.


Un pareggio tra tante polemiche.

A segnare per primi, nella gara fuori casa della Flaminia contro lo Zagarolo, sono proprio gli ospiti che passano in vantaggio dopo appena sessanta secondi con un gol di Scardini.

Ma la superiorità dura pochissimo. Al 13′ ci pensa Correale a rimettere in pari il risultato.

Gol chiacchieratissimo che provoca non poche polemiche tra i ragazzi della Flaminia. L’autore del primo gol della partita, infatti, Scardini, aveva appena subito un duro contrasto che gli ha provocato la rottura del setto nasale.

Mentre il giocatore era ancora a terra dolorante e chiedeva all’arbitro di sospendere la partita, Correale ha segnato il gol del vantaggio. La Flaminia quindi era in campo con un uomo in meno, ma il direttore di gara non ha sospeso l’azione.

Nonostante tutto gli ospiti non demordono e al 25 ‘ del secondo tempo Sanguinetti mette in rete e porta i suoi sul 2 a 1.

Negli ultimi venti minuti di gioco i gol si sono susseguiti velocemente. Lo Zagarolo trova il pareggio del 2 a 2 e subito dopo passa addirittura in vantaggio.

Infine al 93′ i ragazzi del Civita Castellana riescono a riportare il risultato in parità concludendo la gara sul 3 a 3.


I risultati

Arezzo – Pianese 4 – 1
Castel Rigone – Pontedera 0 – 1
Orvietana – Spoleto  5 – 0
Pierantonio – Sansovino 0 – 2
Pontevecchio – Viterbese 1 – 1
Sporting Terni – Group Castello 3 – 2
Todi – Sansepolcro 0 – 0
Trestina – Deruta 0 – 2
Zagarolo – Flaminia 3 – 3


La classifica

Castel Rigone 12
Voluntas Spoleto 12
Arezzo 11
Sansovino 11
SportingTerni 10
Pierantonio 10
Pontedera 10
Pianese 9
Group Città di Castello 9
Orvietana 8
Sansepolcro 7
Zagarolo 6
Viterbese 6
Trestina 6
Deruta 5
Pontevecchio 5
Flaminia Civita Castellana 4
Todi 3


Il prossimo turno

Deruta – Zagarolo
Flaminia – Orvietana
Group Castello – Todi
Pianese – Sporting Terni
Pontedera – Sansepolcro
Pontevecchio – Trestina
Sansovino – Castel Rigone
Viterbese – Pierantonio
Voluntas Spoleto – Atletico Arezzo


Condividi la notizia:
9 ottobre, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR