Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Lettere - La proposta di Marco Cataudella

Rotonde, un ulivo al posto dei fiorellini

Condividi la notizia:

La rotonda di Valle Faul

Riceviamo e pubblichiamo – In questi giorni abbiamo appreso attraverso gli organi di stampa che la manutenzione del verde della rotonda fuori Porta Faul costa ai viterbesi cinquemila euro all’’anno con un contratto di tre per un totale di 15mila euro.

Migliaia di fiorellini che vengono sostituiti più volte hanno sicuramente un costo altissimo: quindi ogni polemica sui costi di gestione lascia il tempo che trova.

Signor sindaco e membri della giunta mi permetto invece, al di fuori di ogni polemica, di fare una proposta che spero possa migliorare i conti delle casse del Comune e al contempo rendere più gradevole uno degli scenari naturali ed architettonici più interessanti della nostra meravigliosa città.

Non essendo Viterbo la città dei fiori come lo è Sanremo, alla scadenza del contratto con la ditta appaltatrice, si potrebbero sostituire i fiorellini con un bell’’ulivo secolare e piazzarlo al centro della rotonda, è un albero che sicuramente rappresenta il nostro territorio più di ogni altro, poi tutto  intorno si potrebbe mettere del peperino: la manutenzione annua passerebbe dai costi attuali ad una minima spesa, peraltro una tantum.

Se poi si parla con qualche produttore di olio e di peperino, e gli si fa mettere una piccola targa pubblicitaria in ferro battuto, probabilmente, l’’ulivo e il peperino ce lo regalano e ci mantengono pure la rotonda in ordine. Così chi arriverà a Viterbo provenendo da strada Bagni avrà la certezza di trovarsi nella Tuscia e non il sospetto di trovarsi nella città dei fiori.

Sono certo della sensibilità che la nostra amministrazione ha riguardo al risparmio dei soldi pubblici, specialmente in tempo di rigore economico.

Marco Cataudella


Condividi la notizia:
20 novembre, 2011

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR