Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - Il festival della musica dedicato agli storici organi a canne della Tuscia

Torna Organa nostra

Il duomo di Tarquinia

Il duomo di Tarquinia

– Ai nastri di partenza la sesta edizione di “Organa Nostra 2011 – Suoni dal Risorgimento”, il festival della musica dedicato agli storici organi a canne della Tuscia.

Promossa dall’associazione Sound Garden, con il sostegno della Provincia di Viterbo e del Comune di Tarquinia e il patrocinio della Regione Lazio, la rassegna rende omaggio ai 150 anni dell’unità d’Italia.

Primo appuntamento (aperto al pubblico) sabato 3 dicembre, alle 19, nella chiesa Santi Margherita e Martino di Tarquinia.

Il duomo della città etrusca ospiterà il concerto L’organo risorgimentale con Carlo Barbierato, uno specialista della musica organistica dell’800, che farà conoscere al pubblico l’ampio panorama musicale italiano di questo secolo.

“Gli organi dei concerti risalgono agli anni in cui l’Italia lottava per la sua indipendenza – afferma il direttore artistico della manifestazione Luca Purchiaroni –. Ascoltarne le note equivale a fare un tuffo nel passato e provare quelle emozioni che hanno fatto vibrare gli animi dei patrioti”.

Il calendario di “Organa nostra 2011 – Suoni dal Risorgimento” presenta altri sette eventi da non perdere, che si svolgeranno il 4 dicembre a Tuscania, l’8 dicembre a Piansano, il 10 dicembre a Civita Castellana, l’11 dicembre a Viterbo, il 17 dicembre a Vignanello, il 18 dicembre nuovamente a Tarquinia e il 26 dicembre a Villa San Giovanni in Tuscia.

“Cittadine – conclude il direttore artistico Purchiaroni – le cui chiese custodiscono strumenti di pregiata fattura e grande valore storico, testimonianza di un passato ricco di tradizioni musicali da riscoprire”.

I concerti saranno intervallati con la lettura di alcuni passi estratti dalla Filosofia della musica, saggio scritto e pubblicato da Giuseppe Mazzini nel 1836 a Parigi.

Per avere maggiori informazioni è possibile contattare l’associazione Sound Garden all’email soundgarden@email.it o al numero di telefono 328/2669027.

30 novembre, 2011

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR