--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Rogo a Mondo Convenienza - Il sindaco Giulio Marini dopo l'incontro con il dirigente e l'avvocato dell'azienda

Chiesta la cassa integrazione speciale

Condividi la notizia:

Il sindaco Marini sul luogo dell'incendio

Il sindaco Marini sul luogo dell'incendio

Incendio al capannone di Mondo Convenienza

Incendio al capannone di Mondo Convenienza

Incendio al capannone di Mondo Convenienza
Incendio al capannone di Mondo Convenienza
Incendio al capannone di Mondo Convenienza
Incendio al capannone di Mondo Convenienza

C’è la volontà di ripartire immediatamente da parte dell’azienda e qualche spiraglio si sta già aprendo.

E’ l’esito dell’incontro avuto nel pomeriggio in Comune, tra il sindaco Giulio Marini, il dirigente e l’avvocato di Mondo Convenienza.

Con il punto vendita sulla Cassia Sud distrutto dalle fiamme, l’azienda ha la disponibilità di un’altra struttura dove spostare l’attività, ma servono alcuni passaggi in tribunale.

“Già stamani – dice Giulio Marini – ho detto loro d’avere parlato con il prefetto che si è attivata per verificare le condizioni. Ha avuto piena assicurazione da parte del tribunale stesso sulla risoluzione del problema.

Credo che si vada verso una soluzione, servono alcuni passaggi burocratici, ma li ho visti già molto soddisfatti per il fatto d’esserci attivati su questo fronte”.

C’è in ballo il futuro di circa quaranta famiglie dei lavoratori impiegati nel punto vendita bruciato.

Mi hanno detto – continua Marini – d’avere già chiesto la cassa integrazione speciale, non penso che in questo caso avranno difficoltà nel vedere accolta la richiesta.

Nel contempo mi hanno manifestato l’intenzione di ripartire commercialmente subito, utilizzando tutta la forza necessaria”.

 


Condividi la notizia:
1 dicembre, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR