--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bolsena - L'appello del sindaco

Dottarelli: “Più attenzione dalla Polverini ai comuni dell’Alto Lazio”

Condividi la notizia:

Il lago di Bolsena

Il lago di Bolsena

– “Chiedo al presidente della Regione, Renata Polverini, un’attenzione precisa e puntuale, anche per i Comuni dell’Alto Lazio, afflitti, da problematiche che sono, sfortunatamente, il comune denominatore per tutte le realtà della nostra provincia: arsenico, sanità, ambiente”.

Suona così, accorato e determinato, l’appello che il sindaco di Bolsena, Paolo Dottarelli, rivolge alla governatrice del Lazio, nel corso di una sorta di resoconto amministrativo di fine anno.

“Bisogna riflettere e intervenire – afferma Dottarelli – affinché le problematiche già gravi di per sé possano, inesorabilmente, peggiorare. E’ un dovere che noi istituzioni abbiamo nei confronti dei cittadini, al fine di garantirne il benessere”.

Giunto alla metà del suo mandato di sindaco, Paolo Dottarelli, sente inoltre il dovere di fare il punto della situazione sugli importanti risultati che l’amministrazione è riuscita a raggiungere. Primo tra tutti, anche se ultimo in ordine temporale,  l’istituzione del servizio istituzionale del 118 attivo, da sabato 24 dicembre, h24. Non solo.

Dal primo giugno è stato avviato un progetto di raccolta differenziata dei rifiuti che sta conseguendo degli ottimi risultati. In più le opere che sono state messe a disposizione del pubblico come il Palazzo Monaldeschi, l’Acquario, il grande parcheggio pubblico nella zona del Porto, la sistemazione del Lungolago, la riqualificazione del quartiere Castello e la nuova scuola elementare.

“In questi anni – conclude il primo cittadino – è stata sempre costante la vicinanza nei confronti degli anziani, dei giovani e delle persone in difficoltà. Da parte mia i più sinceri auguri di un sereno Natale”.


Condividi la notizia:
23 dicembre, 2011

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR