Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Provincia - Equitani: "Con questi fondi abbiamo la possibilità di dare respiro all’economia e lavoro alle ditte che operano nel fotovoltaico"

Energie rinnovabili, massiccia partecipazione al bando

Condividi la notizia:

Paolo Equitani

Paolo Equitani

– La Provincia di Viterbo con delibera di giunta numero 43 del 12/04/2011 ha approvato un bando pubblico per la concessione di contributi finalizzati all’installazione di impianti fotovoltaici fino a 20 kw su edifici agricoli, industriali, artigianali, produttivi e ad uso turistico.

L’intervento ha previsto un investimento complessivo di 800mila euro per i proprietari e i titolari di edifici destinati alle suddette attività. Il contributo è stabilito in misura massima pari al 30% del costo di investimento inteso come totale delle spese strettamente necessarie per la realizzazione a regola d’arte dell’impianto. E’ stata riconosciuta priorità ai progetti che prevedono anche la rimozione di coperture in amianto. Soddisfazione al riguardo è stata espressa dal presidente Marcello Meroi e dall’assessore all’Ambiente Paolo Equitani.

“Il bando ha riscosso un successo straordinario – è il commento di Equitani– c’è stata una massiccia partecipazione di soggetti interessati, segno che la Provincia ha centrato l’obiettivo. Anzi possiamo affermare di averlo centrato doppiamente. Infatti oltre il 50% dei progetti presentati prevede la rimozione dei tetti in amianto e la loro sostituzione con impianti fotovoltaici. In questo modo, oltre ad incentivare lo sviluppo delle energie rinnovabili, elimineremo situazioni di potenziale pericolo per l’ambiente e la salute dei cittadini”.

Equitani ricorda come il bando sia scaturito da una delibera della giunta regionale che stanziava risorse in favore delle province per lo sviluppo delle energie rinnovabili.

“La Provincia – aggiunge ancora Equitani – grazie a questi fondi ha la possibilità di dare respiro all’economia e lavoro alle ditte che operano nel settore del fotovoltaico, con consistenti risparmi sui consumi energetici delle attività che hanno deciso di investire nell’energia pulita. Quando alle province vengono dati i mezzi e le risorse per operare come avvenuto in questo caso, il suo ruolo si rivela fondamentale per lo sviluppo del territorio”.

Nei prossimi giorni sarà resa pubblica la graduatoria dei soggetti che godranno del contributo secondo i criteri stabiliti dal bando. Oltre 400mila euro saranno destinati alle attività agricole, 200mila agli edifici industriali artigianali e produttivi, 100 mila euro per gli immobili ad uso turistico.


Condividi la notizia:
6 dicembre, 2011

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR