--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Il consigliere regionale Pd dopo l'approvazione al piano

Parroncini: “A Viterbo rifiuti fino al 2015”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Giuseppe Parroncini

Giuseppe Parroncini

Riceviamo e pubblichiamo – Il piano rifiuti della Regione Lazio? Le sanzioni dall’Ue purtroppo, contrariamente a quanto dice la Polverini, arriveranno.

Il piano su cui il Pd in consiglio si è espresso negativamente è infatti solo un libro dei sogni che non risolverà alcun problema. Tra le altre cose, pone come obiettivo sulla raccolta differenziata il raggiungimento del 65 per cento entro il 2012, mentre oggi siamo solo al 23.

Traguardo chiaramente irrealizzabile, fatto solo per superare la sanzione dell’Ue, che una volta non raggiunta quella percentuale scatteranno lo stesso.

Un 65 per cento che poi vorrebbero raggiungere avendo tagliato 165 milioni di euro: nella precedente legislatura erano trecento, oggi solo 135. Non si fanno le nozze coi fichi secchi. E poi manca l’alternativa alla discarica di Malagrotta, dove si porta ancora l’indifferenziato, già proibito dall’Ue. Non siamo in regola, purtroppo, e la Regione brancola nel buio.

Il Pd ha votato contro anche perché non è stata risolta l’anomalia di Viterbo, che dovrà sobbarcarsi i rifiuti di Rieti fino al 2015. Prima di quella data dunque a Rieti niente impianto di trattamento, né discarica di servizio: si andrà a gravare sull’impianto di trattamento meccanico e biologico di Casale Bussi e sulla discarica di Montarazzano. Altro che gestione moderna dei rifiuti.

Giuseppe Parroncini
Consigliere regionale Pd

18 gennaio, 2012

    • Altri articoli

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR