--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Consiglio regionale del Lazio - Il vicepresidente della commissione Lavoro D'Annibale (Pd) chiede spiegazioni alla Polverini

“Protesta Alitalia, assessore Zezza indifferente”

Condividi la notizia:

Spazio in convenzione con il Consiglio regionale del Lazio

Riceviamo e pubblichiamo – Come avevamo previsto la protesta dei lavoratori Argol-Alitalia prosegue raggiungendo forme sempre più estreme e anche pericolose. In questo momento ci sono lavoratori incatenati e altri sul tetto di un hangar a Fiumicino.

Accade per l’indifferenza dimostrata dall’assessore Zezza che ieri nemmeno si è presentata in audizione per ascoltare le ragioni di 76 lavoratori sull’orlo del baratro licenziamenti e per una politica piratesca di Alitalia-Cai che, una volta incassati i finanziamenti pubblici, fa carne da macello di dipendenti che da vent’anni si occupano di servizi fondamentali per l’ex compagnia di bandiera italiana.

In tutto questo la giunta regionale di centrodestra non sta facendo nemmeno il tentativo di aprire il necessario tavolo di concertazione con Alitalia. L’assessore Zezza deve sapere che la Regione Lazio non è una gettoniera utile a salvare la coscienza di cattivi manager impegnati soltanto a mettere sul lastrico migliaia di famiglie.

La vertenza Argol-Alitalia è la punta dell’iceberg di una politica di precarizzazione che Colaninno e soci stanno portando avanti in tutto il settore servizi. Mi chiedo perché l’allora sindacalista prima firmataria delle clausole sociali di rispetto per il lavoro a tempo indeterminato Renata Polverini oggi taccia in questo modo irresponsabile.

Tonino D’Annibale (Pd)
Vicepresidente della commissione Lavoro


Condividi la notizia:
17 gennaio, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR