Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Consiglio comunale - La discussione è stata rinviata "grazie" all'intervento del consigliere comunale di maggioranza

Itet, Raggi ci ha messo la faccia

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Ottavio Raggi

– Un Raggi di sole illumina il consiglio comunale e convince la maggioranza a rinviare la discussione sull’Itet.

Il consigliere comunale Pdl, Ottavio Raggi, con un semplice intervento nella seduta di ieri è riuscito a far cambiare idea al suo partito e sopratutto al sindaco Marini, rimandando il dibattito sulla tanto discussa pratica.

Mirabolanti capacita oratorie di Raggi? Non proprio.

Il pur bravo consigliere Pdl ha solo un merito. Averci messo la faccia nel chiedere di fermarsi, dopo che si era accelerato, si erano spese settimane in discussioni, dibattiti, sostenendo l’esatto contrario.

Più che di raggi si tratta di abbagli. O un’illuminazione.

La maggioranza ieri ha fatto due conti. Con la Lega Federalista orientata sul no e qualche consigliere Pdl sulla stessa lunghezza d’onda, il rischio bocciatura era serio. E allora meglio una figuraccia, politicamente parlando, di una bocciatura.

Marini ha tentato di buttarla sul sentimentale. “Non siamo umanamente preparati – ha detto – prendiamoci una settimana di tempo”.

Ma un dubbio sorge. E’ lo stesso Marini che ha sempre dichiarato di volere andare comunque alla discussione, rispedendo al mittente ogni richiesta di rinvio?

Certo, ma le prime dichiarazioni erano state fatte in inverno e invece ormai è primavera, quindi si può rinviare.

A conti fatti al centrodestra conviene. Perché ieri i numeri non c’erano.

La Lega Federalista pare che non sia tornata sui suoi passi, di fatto costringendo al rinvio. Perché con il voto probabilmente contrario pure di Moltoni, più almeno altri due nel Pdl, la bocciatura era qualcosa in più di un’ipotesi.

Quindi ieri, Itet rinviata e seduta sciolta.

La maggioranza avrebbe voluto proseguire, ma Ugo Sposetti si è leggermente adirato. La conferenza dei capigruppo aveva stabilito di discutere solo dell’Itet. Cambiare le carte in tavola all’ultimo è poco rispettoso, quindi la minoranza comunque se ne sarebbe andata, lasciando la maggioranza in solitudine.

Ma è primavera. Marini propone lo sciogliete le righe. Tutti a fare una passeggiata a Pratogiardino. Le Zitelle sono troppo lontane.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
23 marzo, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR