--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Ieri il patteggiamento, davanti al giudice

Rubano paletti di una recinzione, arrestati

Condividi la notizia:

Rubano pali di una recinzione, arrestati.

Hanno patteggiato dieci mesi e 400 euro di multa i due viterbesi accusati di aver rubato i paletti della recinzione di un’azienda sabato notte.

Al processo a loro carico, svoltosi nel primo pomeriggio di ieri in tribunale a Viterbo, i due avrebbero raccontato di essere andati in cerca di materiale ferrosi da rivendere. Finché, sulla Teverina, non hanno trovato i paletti che però, a detta loro, non erano parte integrante della recinzione, ma si trovavano all’esterno.

Il giudice Gaetano Mautone ha comunque convalidato l’arresto per entrambi con l’accusa di furto aggravato. Accolte le loro richieste di patteggiamento a dieci mesi e 400 euro di multa. Con la differenza che uno dei due potrà beneficiare della condizionale. L’altro, per ora scarcerato, ha precedenti penali e dovrà per questo scontare i dieci mesi in carcere non appena la sentenza sarà passata in giudicato.


Condividi la notizia:
6 marzo, 2012

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR