--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Viterbese - Il vicepresidente Carlo Graziani: "Intanto a breve incontreremo altri possibili acquirenti" - Giuseppe Fiaschetti: "Siamo aperti alle proposte di tutti"

“Se Camilli è interessato ci chiami”

di Francesca Buzzi

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Carlo Graziani

Carlo Graziani

Giuseppe Fiaschetti

Giuseppe Fiaschetti

– “Se Camilli è interessato ci chiami”.

Commentano così dalla Viterbese le dichiarazioni di Piero Camilli, imprenditore e politico attualmente presidente del Grosseto calcio che milita in serie B.

Siamo aperti alle proposte di tutti senza alcun pregiudizio – dichiara l’ex presidente della Viterbese Giuseppe Fiaschetti -. Io ho dato le dimissioni perché non ho il tempo materiale per occuparmi della società e della squadra come meritano, ma sono convinto che gli altri del gruppo valuteranno le proposte di chiunque ne sia interessato. Camilli poi non è nuovo di questo mondo, anzi, ha fatto e sta facendo grandi cose a livelli anche maggiori, quindi se c’è un interesse siamo pronti ad ascoltarlo”.

Qualche condizione però Fiaschetti la detta. “Siamo aperti a tutti, Camilli compreso – aggiunge – ma vorremmo sottolineare che chiunque prenderà le redini della Viterbese ci piace che lo faccia continuando il percorso già avviato. Penso, in particolare, al lavoro portato avanti con le giovanili che crediamo sia prezioso e non debba andare sprecato“.

D’accordo con l’ex presidente dimissionario Fiaschetti è anche Carlo Graziani, vicepresidente della Viterbese, che attualmente sta gestendo insieme agli altri del gruppo le possibili proposte sul futuro della società.

“Reputo Camilli un grande presidente – dice Carlo Graziani – ma noi con lui non abbiamo mai avuto nessun contatto. Anche io ho grande stima di lui e i suoi risultati sono sotto gli occhi di tutti, basta guardare quello che è riuscito a fare con il Grosseto. Se è interessato immagino che si farà sentire”.

Intanto altri possibili compratori si stanno invece affacciando alle porte dello stadio Rocchi per intavolare eventuali trattative con la società. “Abbiamo degli incontri in calendario nei prossimi giorni – annuncia Graziani -. Incontreremo due diverse realtà: una famiglia romana e un gruppo imprenditoriale, sempre della Capitale, che ci hanno contattato perché interessati all’affare”.

Non si fermano, poi, neanche gli impegni sportivi della squadra e la società è già con un occhio al calciomercato. “Innanzi tutto abbiamo due obiettivi da portare a termine – conclude Graziani -: la Coppia Italia, nella quale possiamo ancora puntare alla finale, e una posizione in classifica che ci possa assicurare i play off. Poi pensiamo ovviamente anche ai possibili acquisti futuri. Non vogliamo partire in ritardo e, nonostante il vertice della società sia da definire, teniamo sempre sotto controllo la squadra guardandoci intorno per il futuro acquisto di altri giocatori”.

Francesca Buzzi


Condividi la notizia:
14 marzo, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR