Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Il pm Paola Conti formulerà le richieste di pena nella prossima udienza fissata per il 19 aprile

Crollo del museo civico, maxirequisitoria dell’accusa

Condividi la notizia:

Crollo del Museo Civico 25 maggio 2005

Il crollo del Museo Civico del 25 maggio 2005

Crollo del Museo Civico 26 maggio 2005
Crollo del Museo Civico 26 maggio 2005

Il pm Paola Conti

Il pm Paola Conti

L'avvocato Roberto Alabiso

L'avvocato Roberto Alabiso

L'avvocato Marco Russo

L'avvocato Marco Russo

L'avvocato di Mario Rossi, Giovanni Labate

L'avvocato Giovanni Labate

– Crollo del museo civico, maxirequisitoria dell’accusa.

Il pm Paola Conti ha parlato per oltre tre ore ieri nell’udienza di fronte al giudice Eugenio Turco. Tre ore che non le sono bastate per terminare il suo intervento.

Il sostituto procuratore, infatti, ha deciso di dividere la sua requisitoria in quattro parti: la prima per la ricostruzione dei fatti, la seconda per le testimonianze, la terza per il lavoro dei periti e l’ultima per le richieste di pena.

Durante l’udienza di ieri, però, c’è stato il tempo soltanto per le prime due parti. Il resto è stato rinviato dal giudice Eugenio Turco al 19 aprile, ore 13.

Il processo vede imputate quattro persone per il crollo del museo civico di Viterbo, il pomeriggio del 25 maggio 2005. Tutti sono accusati di aver trascurato quelle che, per la Procura, erano chiare avvisaglie di cedimento.

All’udienza di ieri, prima della requisitoria del pm Paola Conti, è stato anche ascoltato un testimone, responsabile della sicurezza del museo civico intorno agli anni 2000. Quest’ultimo avrebbe riferito di non aver ricevuto mai segnalazioni particolari circa la pericolosità delle crepe della struttura.


Condividi la notizia:
12 aprile, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR