Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Castel Rigone - Viterbese (1-1)

Gialloblù, finalmente un pareggio

Condividi la notizia:

L'allenatore Oberdan Biagioni

Castel Rigone – Viterbese 1 – 1

CASTEL RIGONE: Zucconi, Fricano, Paparusso, Bruni, Bisello Ragno, Pobega, Pirchi, Bricca, Tranchitella, Sala, Agostinelli.
A disposizione: Araldi, Guastalvino, Bianchi, Agostini, Cerbini, Giovannetti, Armedi.
Allenatore: Mezzano.

VITERBESE: Santi, Franzese, Cherubini, Cristiano, Fapperdue, Lispi, Sabatino, Testa, Vegnaduzzo, Morini, Storani.
A disposizione: Scarsella, Pucino, Manini, Zagarella, Mereu, Barra, Majella.
Allenatore: Biagioni.

ARBITRO: Giosuè Muro D’Apice (Arezzo).

RETI: 39′ Tranchitella (C), 51′ Vegnaduzzo (V) (rig.).


La Viterbese tenta il tutto per tutto nella trasferta contro il Castel Rigone.

Il nuovo allenatore, Oberdan Biagioni, potrebbe essere la carta vincente o almeno stimolante per vedere qualche risultato in campo.

Al 6′ Storani si libera al limite dell’area e prova la conclusione a giro che esce di pochissimo. Al 22 insiste Morini che su punizione cerca la conclusione, ma la palla finisce alta di poco sopra la traversa.

Ma poco dopo la mezz’ora sono i padroni di casa a trovare la rete del vantaggio. Al 36′ sugli sviluppi di un corner Bruni la mette in mezzo e Tranchitella riesce a metterla dentro.

Un gol pesantissimo da digerire e che sembra dare nuova carica ai Giallolbù che provano a reagire. Franzese prova il tiro in area e viene steso da Fricano. L’arbitro non fischia e il rigore non viene concesso.

Nella ripresa però l’insistenza della Viterbese sembra dare frutti. Al primo minuto ci prova Morini su punizione, ma colpisce la barriera.

Al 6′, invece, le cose cambiano. Sugli sviluppi di un corner la palla viene toccata di mano da Bisello Ragno e il rigore non può non essere concesso questa volta. Vegnaduzzo dal dischetto sigla il pareggio.

Un pareggio che dopo le recenti sconfitte, pesantissime, subite sia in campionato che in Coppa Italia, vale quasi come una vittoria.

Con Oberdan Biagioni, l’allenatore nuovo di zecca della Viterbese, la serie negativa si è interrotta con un 1 a 1 preziosissimo.


I risultati

Castel Rigone – Viterbese 1 – 1
Flaminia Civita Castellana – Voluntas Spoleto 2 – 0
Orvietana – Deruta 2 – 2
Pierantonio – Trestina 2 – 2
Pontedera – Group Città di Castello 5 – 1
Sansepolcro – Sansovino 5 – 0
Sporting Terni – Arezzo 0 – 1
Todi – Pianese 1 – 0
Zagarolo – Pontevecchio 0 – 1


La classifica

Pontedera 66
Arezzo 56
Pianese 47
Castel Rigone 44
Sporting Terni 43
Pierantonio 40
Voluntas Spoleto 40
Sansepolcro 39
Deruta 39
Viterbese 39
Trestina 36
Orvietana 36
Todi 36
Pontevecchio 34
Flaminia Civita Castellana 32
Sansovino 25
Zagarolo 25
Group Città di Castello 23


Il prossimo turno

Arezzo – Todi
Deruta – Flaminia Civita Castellana
Pianese – Pontedera
Pierantonio – Zagarolo
Pontevecchio – Orvietana
Sansovino – Gropu Città di Castello
Trestina – Castel Rigone
Viterbese – Sansepolcro
Voluntas Spoleto – Sporting Terni


Condividi la notizia:
1 aprile, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR