--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Il sindaco Gianluca Angelelli interviene sulla questione della cava in località Lucciano

“Chi ha scavato senza autorizzazioni risarcirà il Comune”

Condividi la notizia:

Il sindaco di Civita Castellana Gianluca Angelelli

Il sindaco di Civita Castellana Gianluca Angelelli

– “Meno male che la Prodipi ci chiede 10 milioni di euro, li avevamo giusti giusti in avanzo, adesso sappiamo a chi darli”.

Il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli, risponde con una battuta alla notizia della notifica di una richiesta di risarcimento da dieci milioni di euro da parte della società Prodipi, che gestisce una cava in località Lucciano, al Comune di Civita Castellana.

“Battute a parte – spiega Angelelli – non c’è nessuna attenzione politica né tanto meno amministrativa sulla cava della Prodipi. Sono in corso accertamenti sulla regolarità di tute le cave di Civita Castellana e quindi anche di quella.

Nelle prossime settimane sapremo se le escavazioni compiute nelle cave che insistono sul territorio comunale sono state eseguite rispettando i pian di escavazione autorizzati oppure no.

Laddove ciò non dovesse risultare l’amministrazione comunale, questa sì, chiederà i danni a chi ha sfruttato e violentato senza regole il territorio di Civita Castellana”.


Condividi la notizia:
16 maggio, 2012

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR