--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bagnoregio - Il sindaco Francesco Bigiotti commenta l'approvazione

“Bilancio di previsione, la tutela del cittadino è la priorità”

Condividi la notizia:

Il sindaco Francesco Bigiotti

Il sindaco Francesco Bigiotti

– Obiettivo raggiunto con estremo orgoglio: è stato approvato, a seguito del consiglio comunale di ieri, il bilancio di previsione 2012.

“La nostra finalità, come amministrazione – spiega il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti – è rivolta a tutelare i diritti dei cittadini. Priorità, su tutte, in un periodo storico di grande contingenza economica, è quella di non aumentare le tasse che, oltretutto, non subiscono incrementi da ben sei anni. Lo stesso vale per le aliquote Imu che sono al minimo di legge”.

Il Comune di Bagnoregio, inoltre, garantirà il servizio di scuolabus gratuito per tutti gli studenti residenti, di ogni ordine e grado, e per gli anziani over 70. “Un servizio pubblico di trasporto a tariffa zero – commenta il sindaco Francesco Bigiotti – per gli studenti e gli anziani che, indubbiamente, in un periodo di difficoltà, come quello attuale, è di grande utilità. Per chiunque fosse interessato a fare richiesta della tessera, attraverso cui usufruire del servizio, si può rivolgere, direttamente, alla società Epf”.

Altra problematica, affrontata con tempismo e interventi celeri e risolutivi, da parte dell’amministrazione riguarda l’arsenico nell’acqua e il termine previsto dalla Commissione europea, stabilito entro la fine del 2012.

“Oltre al sito finanziato, e già appaltato, da parte della Regione Lazio, di Fonte di Capita – spiega il sindaco Bigiotti – che servirà il territorio di Vetriolo e di Castel Cellesi, il Comune ha deliberato la realizzazione, per un importo complessivo (a proprie spese) pari a 300mila euro, per gli altri di due impianti di dearsenificazione”.

Uno riguarda il pozzo idrico comunale della località Campolungo; l’altro, la sorgente idrica denominata Pidocchio che, presentano, entrambi, valori di arsenico, floruro e vanadio superiori a quelli consentiti dalla normativa europea. “E’ dovere dell’amministrazione – prosegue Bigiotti – mettere in campo tutti gli strumenti necessari per informare costantemente e tutelare la salute del cittadino”.

Tra i tanti interventi in programmazione anche la riasfaltatura e la manutenzione delle strade urbane e interventi, socialmente utili, a sostegno delle famiglie disagiate e meno abbienti.

La nostra politica – conclude il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti – non è incentrata sulla realizzazione di opere faraoniche ma, è rivolta, alla tutela e alla salvaguardia delle famiglie”.

Comune di Bagnoregio


Condividi la notizia:
30 giugno, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR