--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Crisi in comune verso una soluzione - Ora tocca a Marini riformulare la squadra - Bartoletti, Galati e Russo gli assessori più a rischio poltrona

Giunta a sei e Imu leggermente più bassa

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Il sindaco di Viterbo Giulio Marini

Il sindaco di Viterbo Giulio Marini

– La crisi in comune è giunta a una svolta. A sei. Tanti quanti saranno gli assessori che comporranno la squadra del sindaco Marini per gli ultimi mesi di legislatura, fino alle prossime elezioni.

Ieri sera il vertice di maggioranza, con i sedici consiglieri rimasti fedeli al primo cittadino, ha dato carta bianca al sindaco per ricucire i rapporti con Antonio Fracassini, Marcuccio Marcucci, Marco Bracaglia (Alleanza per Viterbo), Maurizio Federici, Augusto Turchetti e Francesco Maria Simoncini (La Destra). I sei consiglieri che con il loro voto contrario (insieme a quello del presidente Giancarlo Gabbianelli) avevano bocciato il bilancio, con relative dimissioni di Marini.

In pratica le loro richieste sono state accolte dalla maggioranza, dopo un iniziale discussione per stabilire se fosse o meno il caso di “dargliela vinta”.

Per amore della città, fanno sapere dalla riunione, è stato deciso di sì. Seppure con sfumature diverse.

Nell’incontro sono emerse due scuole di pensiero: il sì al taglio della giunta (lieve riduzione Imu e partecipazione al bilancio sono punti dati per scontati) dato direttamente dai consiglieri stessi come indicazione, mentre la tesi che ha prevalso è di dare al sindaco l’onere e l’onore della trattativa, decidendo lui la scelta migliore.

Azzerare la giunta e richiamare sei dei dieci assessori attuali, solo una parte o esterni.

Da parte del Pdl l’impegno a non far prevalere ragioni di corrente. Marini nomini o scelga chi vuole.

Solo la Lega Federalista ha difeso il suo assessore Massimo Fattorini, di recente approdato nella formazione di Fusco, chiedendo di lasciarlo al suo posto, riconfermandolo. Ora il sindaco dovrà decidere.

Perplessità durante la riunione sono emerse su Alleanza per Viterbo riguardo alla giunta. Mentre per La Destra è chiaro che un assessorato non ci tengono ad averlo, più di un consigliere invece sostiene che al gruppo di Antonio Fracassini non dispiacerebbe e se assessore dovesse essere e pure esterno, che sia Fracassini jr, Federico.

Il quadro è chiaro. Come in un reality show, tutti i dieci concorrenti assessori preparino le valigie, perché non si sa a quanti sarà data la possibilità di rimanere.

Solo nel caso in cui Marini opti per lasciare la squadra attuale, ma ridotta, i nomi di chi potrebbe perdere il posto sono i soliti: Giovanni Bartoletti, Vittorio Galati e Maria Antonietta Russo. Poi uno tra Sandro Zucchi o Claudio Ubertini.

A meno che ancora una volta Marini non stupisca di nuovo tutti.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
20 settembre, 2012

Crisi a palazzo dei Priori 2012 ... Gli articoli

  1. Entra Luigi Maria Buzzi, esce Daniele Sabatini
  2. Ricci: "Caro Marini il campionato è finito"
  3. Contardo: "Non perderò né il sonno né l'appetito"
  4. Se c'è la Frontini, mozione di sfiducia
  5. Giulio Marini prova a volare
  6. E Marini non dà i nomi degli assessori
  7. Fuori Contardo, pressing per la Frontini
  8. Giulio Marini ritira le sue dimissioni
  9. Entro domani Marini deve decidere
  10. "Sono quello che ha preso più voti"
  11. Zucchi in giunta, Sabatini in panchina
  12. Una nuova giunta a sei e a tempo pieno
  13. “Alle prossime comunali non mi ricandido”
  14. “Un Fracassini basta e avanza”
  15. Ah Giu' vai avanti tu che a noi ce vie' da ride...
  16. Fulmini e saette per l'incontro di maggioranza
  17. "Non mi è chiara la posizione di Alleanza"
  18. "Il problema della rappresentatività è una bufala"
  19. "Non abbiamo chiesto assessorati"
  20. I conti senza l'oste
  21. Tutti a casa!
  22. Marini batte un colpo...
  23. "Il sindaco chiuda pure la porta"
  24. Giulio Marini aspetta e spera
  25. La Destra: "Dopo il cieco di Sorrento, arriva il sordo di Viterbo"
  26. Alleanza per Viterbo: "Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire..."
  27. "Io aspetto, mi dicano loro cosa intendono fare..."
  28. Sindaco fischia il tutti a casa
  29. "Nessuna concessione al sindaco Marini"
  30. Cerino in mano a Marini...
  31. Ok a Marini, ma più impegno per la città
  32. Salta l'incontro con la Lega federalista
  33. "La delegazione Pdl? Una stronzata"
  34. "Marini dica a Peruzzi che è fuori dalla delegazione"
  35. "Marini ha favorito l'indagine danneggiando la città"
  36. Ok all'incontro con i frondisti dell'ex maggioranza...
  37. Marini pronto a candidarsi con una lista civica
  38. Gabbianelli ha preso un abbaglio...
  39. "Marini ha perso la faccia"
  40. Gabbianelli: Lascio la politica
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR