Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Crisi in comune - Il sindaco Marini riconsegna il cerino acceso a Destra e Alleanza nel Pdl

“Io aspetto, mi dicano loro cosa intendono fare…”

Condividi la notizia:

Il sindaco Giulio Marini alla guida del bus elettrico

Marini ai tempi felici, quando guidava la sua amministrazione

– “Aspetto. Aspetto che i vari gruppi mi dicano cosa vogliono fare”.  Il sindaco Giulio Marini, ieri in tarda serata di ritorno da Roma, non sembrava tormentato dalla crisi in atto.

“Sono stato a Roma a trovare un amico senatore che sta male. Una grave malattia”, afferma.

Niente politica quindi… “Direi… una questione personale”.

E come si va avanti ora? “Io sto aspettando che i vari gruppi, che ho incontrato in questi giorni, mi facciano sapere cosa vogliono fare.  Se continuare e meno con questa amministrazione. Apetto che mi dicano cosa vogliono fare da grandi – afferma scherzando -. Bisogna vedere se prevarranno gli interessi particolari o quelli della città”. Come dire che il sindaco riconsegna il cerino acceso a Destra e Alleanza nel Pd.

Il primo cittadino nel pomeriggio di ieri, come detto, era nella capitale. “Forse a discutere con i vertici Pdl della crisi al comune di Viterbo e su come uscirne” ha insinuato qualcuno. Ma Marini smentisce.

Prima di partire, in mattinata c’è stata riunione di giunta, in cui il primo cittadino, pur senza sbottonarsi più di tanto ha parlato degli incontri avuti con la Destra e Alleanza nel Pdl in termini positivi.

Qualche spiraglio ci sarebbe per tentare di portare a scadenza naturale la legislatura.

Resta il fatto che le valutazioni espresse in giunta contrastano e non poco con le dichiarazioni dei capigruppo della Destra, Augusto Turchetti, e Alleanza per Viterbo, Antonio Fracassini. Sono andati dal sindaco non per mediare, ma solo ribadire le loro richieste: giunta a sei assessori, riduzione Imu, bilancio da rivedere.

Vista da questa prospettiva, spazi per la trattativa sono pari a zero, a meno di un clamoroso quanto improbabile retromarcia da parte di Marini.

C’è chi ha sparso la voce secondo cui in realtà la Destra si potrebbe accontentare anche di togliere soltanto due assessori, ma scelti da loro. Tradotto: silurare quelli non graditi. Altrimenti, se a scegliere (come logica vuole) fosse il sindaco, il taglio rimarrebbe a quattro. Fantapolitica.

Tra il dimettersi entro il 25 settembre o ritirare le dimissioni entro il termine ultimo c’è chi avanza una terza possibilità, tanto per non farsi mancare nulla: non dimettersi, con un mandato a termine. Quello di approvare il bilancio e poi mettere la parola fine. Per evitare l’arrivo del commissario senza che lo stesso bilancio sia approvato. Con il rischio d’aumento delle tasse e minori servizi. Quando arriva un tecnico, il primo obiettivo è far quadrare i conti. Il consenso popolare, poco conta.

Ma il fatto che qualche assessore sta giù pensando a fare le valigie, non promette nulla di buono.


Condividi la notizia:
13 settembre, 2012

Crisi a palazzo dei Priori 2012 ... Gli articoli

  1. Entra Luigi Maria Buzzi, esce Daniele Sabatini
  2. Ricci: "Caro Marini il campionato è finito"
  3. Contardo: "Non perderò né il sonno né l'appetito"
  4. Se c'è la Frontini, mozione di sfiducia
  5. Giulio Marini prova a volare
  6. E Marini non dà i nomi degli assessori
  7. Fuori Contardo, pressing per la Frontini
  8. Giulio Marini ritira le sue dimissioni
  9. Entro domani Marini deve decidere
  10. "Sono quello che ha preso più voti"
  11. Zucchi in giunta, Sabatini in panchina
  12. Una nuova giunta a sei e a tempo pieno
  13. “Alle prossime comunali non mi ricandido”
  14. “Un Fracassini basta e avanza”
  15. Giunta a sei e Imu leggermente più bassa
  16. Ah Giu' vai avanti tu che a noi ce vie' da ride...
  17. Fulmini e saette per l'incontro di maggioranza
  18. "Non mi è chiara la posizione di Alleanza"
  19. "Il problema della rappresentatività è una bufala"
  20. "Non abbiamo chiesto assessorati"
  21. I conti senza l'oste
  22. Tutti a casa!
  23. Marini batte un colpo...
  24. "Il sindaco chiuda pure la porta"
  25. Giulio Marini aspetta e spera
  26. La Destra: "Dopo il cieco di Sorrento, arriva il sordo di Viterbo"
  27. Alleanza per Viterbo: "Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire..."
  28. Sindaco fischia il tutti a casa
  29. "Nessuna concessione al sindaco Marini"
  30. Cerino in mano a Marini...
  31. Ok a Marini, ma più impegno per la città
  32. Salta l'incontro con la Lega federalista
  33. "La delegazione Pdl? Una stronzata"
  34. "Marini dica a Peruzzi che è fuori dalla delegazione"
  35. "Marini ha favorito l'indagine danneggiando la città"
  36. Ok all'incontro con i frondisti dell'ex maggioranza...
  37. Marini pronto a candidarsi con una lista civica
  38. Gabbianelli ha preso un abbaglio...
  39. "Marini ha perso la faccia"
  40. Gabbianelli: Lascio la politica
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR