--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bolsena - Il sindaco Dottarelli controbatte alle dichiarazioni del Pd

“Piscina, bisognerebbe riflettere prima di parlare”

Condividi la notizia:

Il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli

Il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli

Riceviamo e pubblichiamo – Il Pd  parla di una perdita, pari a 60mila euro, relativa agli impianti sportivi. Ci tengo a sottolineare che in un bilancio questa voce non è titolata ‘perdita’, ma impegno di spesa come tutti i servizi comunali.

Credo che un’amministrazione abbia il diritto di garantire l’accessibilità e l’usabilità di un servizio che necessita ai cittadini. Bolsena, con i suoi 4.200 abitanti, ha un parco sportivo probabilmente unico in tutta la provincia e, di questo, dobbiamo esserne orgogliosi.

La piscina comunale è un’opportunità di crescita per la cittadina e di comodità per gli stessi bolsenesi spesso sono costretti a recarsi nei paesi vicini.

Se si vuole rendere bella, accogliente e funzionale una cittadina di per sé fortunata per il solo patrimonio paesaggistico di cui gode bisogna investirci e lavorare sodo. Le opportunità vanno colte, e le potenzialità sfruttate al massimo. Se fosse stato per il Pd saremmo rimasti fermi al 1999: quando non avevamo uno stadio, un palazzetto sportivo, un campo di calcetto e di allenamento, una piscina in fase di completamento.

Bolsena è una cittadina giovane che deve fornire servizi utili e fruibili ai ragazzi in modo da poter trascorrere del sano tempo libero dedicato allo sport.

Relativamente all’aumento delle tasse comunali il circolo del Pd farebbe bene a scegliere rappresentanti più preparati e con esperienza, in quanto quello che viene riportato dal consigliere Bordo è a dir poco inverosimile. Basta fare una sola cosa, semplice e diretta: domandare ai bolsenesi se sono aumentante le tasse comunali del 45%.

Non abbiamo incrementato alcuna spesa, anzi, abbiamo diminuito del 2% la tassa dei rifiuti e applicato l’Imu ministeriale senza aumentarlo come hanno fatto molti Comuni.

Potabilità dell’acqua e dearsenificatori. Bene, anche qui, sono veramente orgoglioso di rispondere e smentire affermazioni del tutto fuorvianti. Il consigliere Bordo è poco informato anche su questo.

La Regione sta fornendo le procedure di gara per i Comuni sotto i 20 mg litro per l’istallazione degli impianti, compreso Bolsena. Caro consigliere Bordo, prima di parlare, studi… Altrimenti saremo costretti a rimandarla a settembre.

Paolo Dottarelli
Sindaco di Bolsena


Condividi la notizia:
7 settembre, 2012

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR