--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - L'Idv di Viterbo interviene dopo il coinvolgimento di Maruccio nell'inchiesta

Regione Lazio, tutti a casa gli eletti del 2010

Condividi la notizia:

Riceviamo e pubblichiamo – Ciò che è accaduto e accadrà alla Regione Lazio coinvolge anche l’Idv.

Come è noto a tanti, il segretario e capogruppo Vincenzo Maruccio è indagato per peculato. La nostra speranza è che si accerti al più presto la verità e che chi ha sbagliato paghi.

A nostro avviso il vertice nazionale del partito ha giustamente riconosciuto la responsabilità politica di tutti i rappresentati eletti alla Regione nel 2010. Tutti a casa. Così sia.

Riteniamo che questa possa essere finalmente un’occasione di reale miglioramento dei rapporti tra società civile, partecipazione libera e partito.

Il coordinamento provinciale dell’Idv si è incontrato e ha discusso della cosa.

La nostra posizione è netta e legata a doppio nodo alla nostra matrice da sempre estranea a qualsiasi apparentamento, fazione o corrente.

Noi non abbiamo né padrini, né madrine e ci piace così.

D’altronde nessuno di noi, dal consigliere provinciale Raffaele Saladino al coordinatore provinciale Antonio Micci, ha mai preteso altro che non fosse la possibilità di fare politica sul territorio senza dover rendere conto a nessuno, se non ai cittadini.

Il lavoro svolto a Palazzo Gentili lo dimostra: arsenico, aeroporto, municipalizzate, trasporti, ambiente, ecc. Lotte portate avanti spesso in perfetta solitudine. Ma ne siamo fieri.

La nostra idea era e resta di guardare avanti con grande convinzione: via chi ha sbagliato, ricambio di persone e massima trasparenza su tutto ciò che ruota attorno alla struttura. Competenze e non nepotismi.

Noi vogliamo una riforma anche nell’Idv: il nemico è là fuori, è un virus pericoloso che può essere debellato solo con la giusta medicina.

Idv Viterbo


Condividi la notizia:
15 ottobre, 2012

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR