Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Inchiesta conti Pdl - Il federale di Anagni per due ore e mezza davanti al gip - L'ex fidanzata sporge denuncia contro ignoti per minacce

Terminato l’interrogatorio di Fiorito

Condividi la notizia:

Franco Fiorito esce dalla procura di Viterbo

Franco Fiorito

E’ terminato intorno alle 16,15 l’interrogatorio di garanzia di Franco Fiorito.

L’ex capogruppo regionale Pdl ha risposto per circa due ore e mezza alle domande del gip del tribunale di Roma Stefano Aprile.

All’interrogatorio erano presenti anche il procuratore aggiunto Alberto Caperna e il sostituto Alberto Pioletti.

Al termine, l’avvocato di Fiorito, Carlo Taormina, è uscito da Regina Coeli in fretta com’era entrato, senza rilasciare alcuna dichiarazione ai tanti giornalisti che lo aspettavano.

La difesa ha chiesto la revoca della custodia cautelare in carcere. Il gip si è riservato. La decisione arriverà entro cinque giorni, dopo il parere dei magistrati inquirenti.

Nel frattempo, l’ex fidanzata di Fiorito, Samantha Reali, ha sporto denuncia contro ignoti per minacce.

L’esposto depositato in procura dal suo avvocato Fabrizio Gallo parlerebbe di un episodio avvenuto il primo ottobre, dopo la partecipazione della donna e del suo legale a una trasmissione televisiva. All’uscita dagli studi, i due hanno trovato una Golf grigia con a bordo tre persone ferma ad attenderli.

La Golf ha bloccato, poco dopo, la macchina di un giornalista che era con l’ex di Fiorito e il suo avvocato. Scambiando, probabilmente, il giornalista per il legale, i tre gli avrebbero detto: “Che fai, difendi l’amichetta tua? Vi dovete fare i cazzi vostri”.

Nelle prossime ore saranno passati al setaccio i filmati delle telecamere di videosorveglianza, per cercare di risalire alla targa della Golf. Secondo l’avvocato Gallo “queste minacce sono da mettere in relazione con la vicenda Fiorito. Se qualcuno pensa di chiudere la bocca a Samantha Reali in questo modo si sbaglia di grosso”.


Condividi la notizia:
4 ottobre, 2012

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR