--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Dopo un anno e mezzo esce dal carcere con l'obbligo di dimora

Violenza su bimba, l’operaio torna libero

Condividi la notizia:

Il tribunale di Viterbo

Il tribunale di Viterbo

– Violenza su bimba, il 40enne esce dal carcere.

Dopo un anno e mezzo di detenzione è tornato libero l’operaio di Orte accusato di abusi sulla figlia della convivente. Libero ma con obbligo di dimora a Orte.

Per l’uomo l’accusa è di aver ripetutamente chiesto sesso orale alla figlia della sua compagna. Abusi che, stando alla ricostruzione del pm Renzo Petroselli, sarebbero iniziati nel 2008, quando la bimba aveva appena 6 anni, e andati avanti fino all’arresto del 40enne, nel marzo 2011.

La difesa, rappresentata da Giuseppe Picchiarelli e Giuliano Migliorati, aveva presentato una prima istanza a Viterbo che il gip aveva però respinto.

Successivamente anche quella depositata al Riesame di Roma non era andata a buon fine, per cui i legali hanno nuovamente presentato la revoca dell’ordinanza di custodia cautelare al gip, Franca Marinelli, che è stata quindi accolta.

Nel corso del processo, che è iniziato l’8 maggio scorso, è comparsa sul banco dei testimoni anche la madre della piccola, costituitasi parte civile al processo (avvocato Cipriana Contu).

Fu proprio la donna a denunciare il compagno l’anno scorso. La figlia, nata da un precedente matrimonio, le aveva infatti, raccontato di aver ricevuto richieste di sesso orale dal “patrigno”.

La prossima udienza è stata aggiornata all’8 gennaio, per sentire gli ultimi due testimoni del pm, l’imputato e iniziare il giro dei testi della difesa.


Condividi la notizia:
9 ottobre, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR