- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Indagato? Non ho ricevuto avvisi di garanzia…”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

[4]

Armando Balducci

“Indagato? Non ne so nulla”.

Armando Balducci cade dalle nuvole. L’ex city manager del Comune di Viterbo, oggi dirigente dell’ufficio finanza di progetto – opere stradali nuove e strategiche del comune di Roma [5], è stato tirato in ballo nel seguito dell’indagine “Genio e sregolatezza”. Il suo nome è circolato da ieri mattina.  E si è parlato di una iscrizione nel registro degli indagati in un nuovo filone dell’inchiesta sugli appalti truccati. Ma lui non ne ha la più pallida idea.

“Io indagato? Non ho ricevuto alcun avviso di garanzia. Pensavo di essere uscito dalle attenzioni della magistratura con la vicenda Cev. Per un periodo sono andato di moda… ma adesso… proprio non me lo spiego…”.

Ieri un quotidiano ha parlato di un  “gancio romano” per gli imprenditori viterbesi. Un uomo di fiducia che avrebbe potuto loro assicurare appalti facili. Balducci, però, nega nel modo più assoluto di poter essere quel “gancio”. “Non vedo come sia possibile. Non ho mai favorito imprenditori viterbesi nella mia attività dirigenziale a Roma. Chi vuole può controllare: non c’è una gara del mio settore vinta da un imprenditore di Viterbo”.

Si parla di un appalto milionario. Balducci trasecola. “Ma io mi occupo di nuova viabilità e finanza di progetto. Non esistono imprenditori viterbesi che abbiano vinto gare della mia area di competenza. Se fossero esistiti, avrei lasciato io l’incarico”.

Quello di Balducci è solo il primo dei nomi che circolano sul nuovo filone dell’inchiesta sugli appalti. Chiuso “Genio e sregolatezza”, se ne apre un altro, che potrebbe rivelare altrettante sorprese. Lo scenario, però, sarebbe diverso. Non più presunti appalti spartiti in provincia di Viterbo, ma tentativi di spostarsi a Roma, per assicurarsi gare più succulente.

Il nuovo filone è appena agli inizi. Gli altri nomi, per ora, restano top-secret.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]