Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Mercoledì 12 dicembre alle 15,30 per dar voce a docenti, dirigenti e studenti

Lega Federalista incontra le scuole

Condividi la notizia:

Isabella Grossi

Isabella Grossi

Riceviamo e pubblichiamo – Mercoledì 12 dicembre, alle 15,30, presso la sala conferenze delle Terme Salus in strada Tuscanese a Viterbo, Lega Federalista terrà un incontro con il corpo docente, genitori e varie rappresentanze sindacali che accetteranno l’invito, per stabilire una linea guida comune che consentirà di dare voce ai docenti, dirigenti e studenti, giunti ad una pericolosa impossibilità di assolvere e ricevere una primaria necessità nazionale: l’istruzione presso le scuole pubbliche del sistema nazionale.

A seguito di quanto già sostenuto da Isabella Grossi a favore della rivendicazione da parte del corpo docenti, riguardo la gravissima situazione creatasi in tutte le scuole viterbesi di ogni ordine e grado, per gli assurdi tagli annunciati dal governo Monti, Lega Federalista si rende disponibile per tentare di comunicare a un governo sordo le grida di pericolo che giungono da ogni settore pubblico e privato.

Nello specifico l’incontro-dibattito mirerà a trovare soluzioni da proporre per arginare questa gravissima ed ennesima falla provocata dalla politica del Governo il quale, nell’ottica di una risoluzione del bilancio incentrato esclusivamente nei tagli lineari, non si cura nella maniera più assoluta dei danni che sta apportando alla professionalità dei docenti e alle motivazioni e speranze dei giovani, continuamente privati di quelle attenzioni, certezze ed investimenti che sono dovuti per la loro formazione scolastica, prima, e lavorativa, poi.

Lega Federalista ha già chiesto il sostegno per essere rappresentata in Parlamento dai propri referenti di Lega Nord, ma desidera presentarsi ai propri parlamentari con le richieste che saranno scaturite dall’incontro. Per Lega Federalista è assolutamente importante che a parlare siano i diretti interessati, coloro che vivono quotidianamente l’impossibilità d’insegnare in maniera proficua nell’interesse del nostro Paese e del suo futuro culturale e professionale e, non per ultimo, nell’ottica di creare una società migliore di quella attuale. Cosa che questo governo sembra non recepire.

Faranno quadrato intorno a Isabella Grossi, promotrice dell’iniziativa, il capo gruppo Umberto Fusco, l’assessore delegato alla scuola del Comune di Viterbo Massimo Fattorini, i consiglieri comunali Alfiero Spadoni e Maurizio Pinna.

Lega Federalista


Condividi la notizia:
7 dicembre, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR