- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Nessun altro interrogatorio per Santori”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Il sindaco di Graffignano Adriano Santori [3]

Il sindaco di Graffignano Adriano Santori

[4]

L'avvocato Enrico Mezzetti

“Santori non ha reso nessun altro interrogatorio a parte quello di garanzia”.

L’avvocato Enrico Mezzetti smentisce la notizia riportata da alcuni quotidiani sul sindaco di Graffignano. Mezzetti lo assiste nella maxi inchiesta sugli appalti truccati, nell’ambito della quale Santori è stato arrestato due volte, insieme ad altre undici persone.

Ora, dopo quasi cinquanta giorni di carcere, è tornato a casa [5]. Ma non perché ha parlato. Non ce ne è stato bisogno.

L’unica occasione in cui il sindaco ha risposto alle domande è stato dopo il secondo arresto, davanti al gip di Viterbo Franca Marinelli. Non ha chiesto ulteriori confronti in procura, come invece ha fatto qualche altro coindagato per ottenere la clemenza dei magistrati.

“Evidentemente – continua Mezzetti – i pm non hanno avuto alcuna necessità di ascoltare Santori per capire che la sua posizione è del tutto marginale. Noi restiamo convinti che non abbia preso un centesimo e faremo di tutto per dimostrarlo”.

Per il primo cittadino si ipotizzano i reati di corruzione e turbativa d’asta.

Due gli appalti che lo riguardano. Uno è quello per la raccolta differenziata dei rifiuti, indetta nel 2010 dal comune di Graffignano. L’altro è il bando di gara per il restauro dell’edificio comunale e la realizzazione di una palestra a Sipicciano.

Nel primo caso, in cambio dell’assegnazione del servizio a un imprenditore indagato, si sarebbe fatto promettere una somma compresa tra il 5 e il 10 per cento dell’importo a base d’asta.

Nell’altro, Santori avrebbe chiesto 6mila euro, che si sarebbe fatto consegnare in due tranche: una da 2mila euro, nell’estate del 2010; l’altra da 4mila, a settembre dello stesso anno.

Accuse dalle quali il sindaco di Graffignano si è sempre definito estraneo.


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [6]
  • [1]
  • [2]