--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Trasporti - Disagi per i pendolari sulla Roma-Viterbo - Problemi anche sulla linea Fr1 per un investimento mortale

Assenze per malattia ritardi e corse soppresse

Condividi la notizia:

La ferrovia

– Disagi per i pendolari sulla Roma Viterbo.

“Per la mancanza di personale di condotta e scorta treni dovuta a concomitanti assenze per malattia e malattia bambino, sulla ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo, dall’inizio del servizio di oggi, si stanno verificando perturbazioni, ritardi e soppressioni di corse, in particolare nella tratta urbana Flaminio-Montebello e viceversa”.

A comunicarlo è Atac Spa.

Assenze che hanno provocato difficoltà ai viaggiatori e sulle quali l’azienda sarebbe decisa a prendere provvedimenti. “In ogni caso, Atac si riserva di effettuare una approfondita indagine al fine di verificare se vi siano, oltre a quelle effettivamente addotte per la giustificazione, altre cause che hanno dato origine alle assenze”.

Lo scorso venerdì, la stessa azienda aveva annunciato “l’anticipo delle partenze del mattino da Flaminio e da Montebello e un treno in più sul percorso extra-urbano e l’aumento di quattro corse nella tratta Viterbo-Vignanello-Civitacastellana”.

In dettaglio le novità che dovrebbero entrare in vigore presumibilmente da domani 8 gennaio riguardano le prime due corse della mattina da Flaminio che dovrebbero essere anticipate alle 5.25 e alle 5.40, mentre da Montebello le due prime corse saranno programmate alle 5.50 e alle 6.10, anticipando, quindi, i transiti dei primi treni extraurbani in arrivo da Civita, con l’obiettivo di dare maggiore regolarità alla tratta urbana.

Nei giorni feriali, quindi, il servizio urbano tra Flaminio e Montebello sarà attivo dalle 5.25 alle 22.40 da Flaminio, mentre da Montebello le corse si susseguiranno dalle 5.50 alle 23.09. Nei festivi prima e ultima corsa da Flaminio alle 5.50 e alle 22.10; da Montebello, prima e ultima corsa alle 6.18 e alle 22.38

Sulla tratta extra-urbana viene confermata l’attuale offerta e le nuove corse inserite nel 2012, compresa la coppia di corse tra Montebello e Viterbo. Sarà invece cancellata la fermata extraurbana di Morolo. Con il nuovo orario dovrebbero essere disponibilti quattro corse in più nella tratta Viterbo-Vignanello-Civita.

IN mattinata, comunque, si sono verificati problemi anche sulla Fr1 (Orte-Fara Sabina-Roma) dove, dalle 10,15, la circolazione ferroviaria è stata sospesa, fra Monterotondo e Fara Sabina per un investimento mortale. Per garantire la mobilità è stato istituito un servizio con autobus sostitutivi fra Settebagni e Fara Sabina. Lo si legge in una nota di Ferrovie dello Stato.

 


Condividi la notizia:
7 gennaio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR