--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Gradoli - Tre arresti per furto aggravato e detenzione abusiva di arma

Rubano al salumificio, presi

Condividi la notizia:

Il tribunale di Viterbo

Il tribunale di Viterbo

Rubano coltello in salumificio, arrestati.

Sono finiti in manette per furto aggravato e detenzione abusiva di arma tre cittadini romeni di 22, 28 e 41 anni, residenti a Gradoli.

I carabinieri della stazione locale, coordinati dal maresciallo Agostino Marigliano, li hanno sorpresi ieri pomeriggio mentre si aggiravano nei pressi di un salumificio.

Li hanno bloccati all’uscita. Appena li ha visti, uno di loro ha fatto come per cercare qualcosa in tasca. I militari gli hanno intimato di alzare le mani. Addosso aveva un coltello con una specie di incavo alla sommità della lama, fatto apposta per tagliare il prosciutto.

L’arma è risultata rubata dal salumificio, ma oltre a quella, i tre avevano anche altri quattro coltelli e un cacciavite.

Questa mattina, il giudice del tribunale di Viterbo Italo Ernesto Centaro ha convalidato l’arresto e rimesso i tre in libertà. Solo per uno, gravato da precedenti, è stato disposto l’obbligo di firma.

Il loro avvocato, Walter Pella, ha chiesto del tempo per studiare le carte e valutare la possibilità di chiedere il rito abbreviato. Udienza aggiornata alla settimana prossima.


Condividi la notizia:
14 gennaio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR