--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Caccia - Erino Pompei replica al sindaco

“Bigiotti a colpito proprio la zona riservata ai bagnoresi”

Condividi la notizia:

Erino Pompei

Erino Pompei

Riceviamo e pubblichiamo – Ho letto questa mattina un comunicato del sindaco tuttologo, caccia inclusa, che è eufemistico definire indecoroso.

Nella corsa affannata al recupero, difficile, di consensi, il candidato dell’Udc (non si sa più di “quale” Udc) non si è neanche reso conto che con pochi quanto individuali cacciatori, sempre i soliti e contrari alla maggioranza dei seguaci di Diana, è andato a colpire, proprio la zona riservata, da accordi presi dalla precedente amministrazione comunale e sottosritti dall’assessore Massimo Neroni, ai cacciatori bagnoresi e all’attività del complesso comunale di Campolungo, come previsto dalle clausole contrattuali per la gestione del complesso stesso.

Siamo in molti a pensare che il candidato locale dell’Udc avrebbe fatto cosa più meritoria andando a chiarire le cause della distruzione del centro di allevamento di selvaggina di Campolungo, costruito con fondi provinciali e di proprietà del Comune.

Ed è anche auspicabile che chiarisca perché il Comune sia ad oggi creditore di più di mille capi di fagiano mai ritirati e lanciati sul territorio comunale, con i quali avrebbe potuto ripopolare il territorio libero in maniera eccezionale.

Erino Pompei


Condividi la notizia:
19 febbraio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR