--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2013 - Certificate in mattinata le firme presentate

Primarie, tre in corsa

Condividi la notizia:

Leonardo Michelini

Leonardo Michelini

Il candidato alla primarie Francesco Serra

Francesco Serra

Raffaella Valeri

Raffaella Valeri

(p.p.) – Primarie civiche, tutti ammessi.

Questa mattina, il comitato di garanzia delle primarie per la scelta del candidato sindaco di Viterbo ha certificato le firme presentate dai tre nomi in lizza.

Alle 18 di ieri, 8 marzo, Leonardo Michelini aveva consegnato due blocchi di firme, uno da 350 e uno da 489 così come Francesco Serra che ne ha portate prima 440 e poi altre 236 e Raffaella Valeri 359.

I numeri di ieri sono stati confermati: Serra ha dunque 676 firme, la Valeri 359 e Michelini 839. Un totale di 1874 sottoscrizioni. Ovviamente il numero delle firme non ha nessun significato per quanto riguardo il peso dei diversi candidati.

Saranno in tre quindi a correre per le primarie del 7 aprile dopo che Massimiliano Capo ha abbandonato la corsa lo scorso giovedì.

Ai candidati è stato inoltre chiesto di fornire il nome di un rappresentate del comitato di garanzia per le elezioni.

“Sono molto soddisfatto per come si è conclusa questa prima fase delle primarie con la presentazione delle candidature, tutte di grande profilo e spessore – afferma il segretario comunale del Pd Alvaro Ricci -. Ne è testimonianza il gran numero di firme raccolte a loro supporto, quasi duemila. Ai tre candidati va il mio ringraziamento e il mio in bocca al lupo“.

Ora si entra nel vivo e Ricci ha un auspicio. “Spero finisca questa gara piuttosto noiosa a chi è più giovane, più vecchio, a chi è più civico o appoggiato o meno dagli apparati e si inizi a parlare di un progetto serio e credibile di sviluppo economico, sociale e culturale della città che ampli quello posto come base programmatica dalla coalizione. Viterbo ha bisogno di un sindaco che abbia grande passione, competenze e che voglia mettere a disposizione cinque anni della sua vita per l bene della nostra collettività. Impegni – conclude Ricci – da far tremare i polsi”.

La data fissata per il voto è il 7 aprile e le primarie saranno aperte agli elettori residenti a Viterbo e agli stranieri con il permesso di soggiorno. Costo un euro.


Condividi la notizia:
9 marzo, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR