--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Un progetto del Centro universitario teatrale (Cut)

“Risvegli di primavera”, al via le selezioni

Risveglio di primavera

– Il Cut (Centro universitario teatrale) “La Torre” di Viterbo dà inizio alle selezioni per partecipare al progetto “Risvegli di primavera”, progetto che prevede un laboratorio teatrale gratuito rivolto ad attori e performer, finalizzato alla messa in scena di “Risvegli di primavera”, di Frank Wedekind diretto dal regista Rolando Macrini.

Il Centro universitario teatrale presente da oltre venti anni sul territorio diella Tuscia ha da sempre operato nella promozione e divulgaizone della cultura teatrale. Quest’anno vuole dedicare il proprio lavoro a Tonino Pulci, regista storico del Cut, venuto a mancare il 3 agosto 2012.

Per partecipare al laboratorio è necessario inviare la richiesta di partecipazione entro il 15 marzo 2013 all’indirizzo cutlatorre@gmail.com, allegando un breve cv e una lettera di motivazione.

Il laboratorio si rivolge anche agli studenti dell’Università della Tuscia ai quail viene chiesto di inviare all’indirizzo sopra riportato: nome, congome, facoltà e breve riassunto delle esprerienze teatrali pregresse.

I candidati ammessi verranno convocati (via email o telefono, entro il 16 marzo) ad un colloquio conoscitivo col regista, che si terrà a Viterbo.

Il laboratorio mira ad una interpretazione da parte del regista del testo teatrale di Frank Wedekind, drammaturgo tedesco di fine Ottocento.

Mediante un lavoro pratico, incentrato sulle possibilità nterpretative e di messa in scena legati al testo, si cercheranno delle modalità espressive in grado di restituire allo spettatore di oggi, la crudezza e verità dei personaggi di Wedekind e la complessità delle loro relazioni. Il testo “Risveglio di Primavera” fi scritto nel 1890 e fu rappresentato solo nel 1906 a Berlino per la regia di Max Reinhardt in versione riveduta e censurata a causa  del suo contenuto “osceno”.

Il programma del laboratorio prevede un lavoro di preparazione fisica, vocale e relazionale, l’analisi e l’interpretazione del testo ed il lavoro di composizione sulle scene. Gli incontri si terranno presso la sala Cardinal Forteguerri, S. Sisto (Lazio Adisu).

Il laboratorio si concluderà il 31 maggio 2013 con la messa in scena dello spettacolo presso l’Università degli Studi della Tuscia, Viterbo.

13 marzo, 2013

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR