--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Salute - Si è tenuto sabato 6 aprile presso la sede del Comitato provinciale della Croce rossa di Viterbo

Concluso il primo corso Bls-D

Condividi la notizia:

Primo corso Bls-D – Centro nuoto viterbese

– Si è tenuto sabato 6 aprile presso la sede del Comitato provinciale della Croce rossa di Viterbo il primo Corso Bls-D Esecutore Laico linee guida scientifiche Erc – Ilcor per il rilascio dell’attestato di Esecutore di defibrillatore.

L’iniziativa promossa dalla Scuola nuoto federale Fin-Centro nuoto viterbese e il Comitato provinciale Csen di Viterbo ha visto la partecipazione di un folto gruppo di istruttori – tecnici e docenti di educazione fisica della Asd Ivef che hanno assistito a lezioni teoriche e hanno effettuato simulazioni su manichino per apprendere le modalità di intervento definite dalle linee guida internazionali in presenza di un infortunato in stato di perdita di coscienza o con blocco meccanico delle vie aeree.

Ai partecipanti è stata così insegnata da parte del personale della Croce tossa coordinati dal responsabile Riccardo Arseni e dalla dottoressa Chiara Marini la tecnica di rianimazione cardio-polmonare e la procedura per l’utilizzo di un defibrillatore semi-automatico ed automatico. Al termine della prova di valutazione con test a domanda multipla è stato rilasciato l’attestato di abilitazione Bls-D esecutore laico.

“Desidero ringraziare per la disponibilità e la professionalità tutti i volontari del Comitato provinciale di Viterbo della Croce rossa che hanno offerto a tutti noi un momento formativo davvero importante  – ha detto il presidente della Cnv Salvatore Politi -. L’intento della associazione Cnv non è solo la propaganda e pratica del nuoto ma è anche impegnata nella diffusione di una cultura della sicurezza nello sport e fornire a tutti coloro che ne sentano il bisogno civile e sociale una formazione completa per l’utilizzo del defibrillatore strumento indispensabile in caso di problemi cardiaci per salvare la vita all’infortunato”.

Il Centro nuoto viterbese viste le numerose richieste è già pronto ad organizzare un secondo corso per informazioni rivolgersi alla segreteria Cnv , cell 328.9191400-3383306015-3476342894. info@centronuotoviterbese.it


Condividi la notizia:
10 aprile, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR