Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Si conclude il primo maggio l’evento organizzato dalla Camera di commercio

La qualità della Tuscia racchiusa in un Fiordigusto

Condividi la notizia:

Fiordigusto

Fiordigusto

Fiordigusto
Fiordigusto

– Si conclude il primo maggio l’evento organizzato dalla Camera di commercio di Viterbo con l’esposizione, le degustazioni e gli incontri con i produttori del marchio Tuscia Viterbese.

Si conclude mercoledì primo maggio Fiordigusto, l’iniziativa della Camera di Commercio di Viterbo dedicata alla valorizzazione delle tipicità enogastronomiche e artistiche a Marchio Tuscia Viterbese, nell’ambito di San Pellegrino in Fiore.

“La buona affluenza e l’interesse registrato in questi giorni a Fiordigusto – dichiara Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio di Viterbo – avvalora l’impegno offerto dall’Ente camerale alle imprese del marchio Tuscia Viterbese che aderiscono a iniziative di tal genere. E’ una giusta opportunità per rimarcare ancora una volta la qualità della nostra tipicità e dimostrare quanto l’impegno imprenditoriale, unito alle occasioni appropriate, riesca a legare un prodotto al suo territorio per farne un’eccellenza da apprezzare”.

Sono 22 le aziende del Marchio Tuscia Viterbese partecipanti nella ex chiesa San Salvatore in piazza San Carluccio con esposizione, degustazioni e incontri: i vini di Antica Cantina Leonardi di Montefiascone, Pacchiarotti Antonella di Grotte di Castro, Podere Grecchi di Viterbo, Tenuta S. Isidoro di Tarquinia e Trappolini di Castiglione in Teverina; gli oli della Cooperativa Olivicoltori di Vetralla, Frantoio Battaglini di Bolsena, Gisella ed Elena Ascenzi di Viterbo, Laura De Parri di Canino; le carni lavorate di fratelli Stefanoni di Viterbo, Il Re del Suino di Canino; i formaggi Il Fiocchino di Piansano e Radicetti Girolamo & Antonio di Cellere; le patate di Ma.De.Co di Grotte di Castro; i prodotti da forno di Panificio Mancini di Tuscania Pasticceria Garibaldi di Viterbo Pasticceria Catanese di Viterbo Panificio Morelli di Civita Castellana; l’artigianato artistico di Artistica di Viterbo Bonucci Danilo di Viterbo Ceramiche Cirioni Anna di Civita Castellana e Viterterra di Vetralla.


 

Programma

Martedì 30 aprile

14  – 14,30 La grande tradizione siciliana della Pasticceria Catanese incontra la passione e il folclore della Tuscia Viterbese
16,30 – 17 L’Antica Cantina Leonardi presenta il bianco Est Est Est Poggio del Cardinale abbinato ad una dadolata di pane e Olio Dop di Cerrosughero;
17 – 17,30 La Tenuta San Isidoro presenta il rosso Soremidio abbinato ad una dadolata di pane e Olio Dop di Gisella ed Elena Ascenzi;
17,30 – 18 Il Podere Grecchi presenta il grechetto San Silvestro abbinato all’Olio Dop di Cerrosughero e Gisella ed Elena Ascenzi
18 – 18,30 L’azienda Agricola Pacchiarotti presenta il rosato di aleatico secco Pian di Stelle e l’aleatico passito Turan in abbinamento ai dolci secchi della pasticceria Catanese;
18,30 – 19 Andrea Battaglini dell’omonimo Frantoio presenterà oltre alla propria azienda e al suo olio Dop, l’utilizzo di questo prodotto in forma cosmetica;
19 – 19,30 L’azienda vinicola Trappolini presenta l’aleatico Idea abbinato ai dolci secchi della Pasticceria Catanese.

Mercoledi’ 1 maggio

11,30 – 12,30 le titolari di Artistica presenteranno l’azienda all’interno della Mostra e successivamente proporranno una visita presso il proprio laboratorio in via S. Pellegrino, dove tornano a vivere le antiche lavorazioni della ceramica, attraverso una sapiente opera di ricerca. L’appuntamento si ripeterà anche nel pomeriggio dalle 16,30 alle 18.
16 – 16,30 Alessia Sanetti titolare di Viterterra curerà un laboratorio didattico fornendo rudimenti sulla lavorazione della terracotta e sulla sua decorazione.
17 – 18,30 degustazione comparativa guidata dalla Barbara Bartolacci sugli olii extra vergine di oliva di Gisella ed Elena Ascenzi e Cerrosughero e del Frantoio Battaglini.

Dalle 15 Il Re del Suino sarà presente con le sue carni lavorate, mentre Ma.De.Co. dalle 16 presenterà le patate Alto Lazio, concludendo la presenza alle 20.


Condividi la notizia:
30 aprile, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR