--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio - Apparentamenti - Nel centrosinistra si discute d'alleanze, ma c'è chi non vede di buon occhio l'intesa con Viva Viterbo - Santucci verso Marini, ma non tutta FondAzione lo segue

Michelini sì, Michelini no… Rossi sfoglia la margherita

di Giuseppe Ferlicca

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Leonardo Michelini

Leonardo Michelini

Giulio Marini al voto

Giulio Marini al voto

– Apparentamento che vieni apparentamento che vai. C’è tempo fino a domenica alle 14 per le liste che decidono d’unire i loro destini politici con quelli di Giulio Marini o Leonardo Michelini, valutando opportunità e convenienza.

Conviene a Michelini apparentarsi, togliendo ai diciannove consiglieri comunali della sua coalizione un paio se non tre posizioni? Non proprio.

Non converrebbe nemmeno a Marini, ma con il sindaco uscente, in svantaggio, ci sono più margini di trattativa. Al momento il quadro è tutt’altro che definito.

Il centrosinistra difficilmente stringerà intese formali, piuttosto alleanze per allargare, stavolta non oltre le mura, ma oltre i diciannove consiglieri la sua eventuale coalizione in maggioranza.

Fra Michelini e Rossi ci sono stati contatti, ma a quanto pare, niente di più. Viva Viterbo avrebbe avanzato richieste. Non solo quelle ufficializzate ieri in conferenza stampa. Ma dal Pd e gli altri, a quanto pare al massimo sarebbero disposti a concedere a Rossi solo un assessorato. Senza apparentamento.

I pro sono che Michelini vedrebbe la sua maggioranza salire da diciannove a ventuno, con i due consiglieri di Viva Viterbo, i contro sono per Rossi, che si ritroverebbe con un assessore (probabilmente lui e verosimilmente alla cultura) e due consiglieri, ma se ci fosse un apparentamento la sua truppa in consiglio salirebbe a tre, se non quattro consiglieri.

Ma la prudenza di Michelini ha ragioni sopratutto interne. Una parte della sua coalizione è decisamente contraria all’intesa con Filippo Rossi e i suoi, si ricordano ancora le invettive della campagna elettorale. Dal canto suo Rossi avrebbe messo il veto su Zucchi jr assessora.

Che Viva Viterbo non voglia ex assessori in una giunta di cui dovrebbe fare parte era noto, adesso si conosce un altro pezzo: il veto vale pure per parenti e affini.

Destra o sinistra quasi destra, per Rossi è una scelta non di poco conto.

Appoggiando Michelini ed entrando lo stesso Rossi in giunta, farebbe spazio in consiglio a Claudio Margottini, primo dei non eletti. Margottini è assessore al comune d’Orvieto, area centrodestra. Nell’ipotetica maggioranza sarebbe in buona compagnia, con quelli di centrodestra eletti in Oltre le mura, ma il diretto interessato gradirebbe? E soprattutto voterebbe?

Nessuna notizia, almeno ufficiale per ora, su Chiara Frontini. Comunque data molto vicina a Michelini.

Sull’altro fronte, Marini sarebbe a un passo dal chiudere con Gianmaria Santucci, anche se per l’intesa con il centrodestra, FondAzione potrebbe pagare un prezzo piuttosto alto in termini di defezioni. Non tutti sono d’accordo.

La Destra, invece, invita tutte le forze di cambiamento a unirsi, ma è dato per scontato che Scaramuccia si unirà con Marini.


Condividi la notizia:
31 maggio, 2013

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio ... Gli articoli

  1. Un viterbese su due non è andato a votare
  2. Affluenza, crollo verticale del 12,11%
  3. Affluenza in calo del 10,95%
  4. Alle urne solo l'8,49% degli elettori
  5. Michelini: abbiamo vinto Marini: da martedì si riparte
  6. "Offrite a Viterbo la possibilità di una rinascita"
  7. "Votatemi e completerò quello che ho iniziato"
  8. "Prenderanno una smusata"
  9. Completamento della Trasversale, priorità per la Regione
  10. "I risparmi dei viterbesi devono finanziare le imprese locali"
  11. Prova d'economia per Marini e Michelini
  12. Ecco il nuovo consiglio comunale
  13. "Zingaretti ai problemi veri preferisce le passeggiate"
  14. Pulizia o investimenti, i primi cento giorni visti dai due candidati
  15. Filippo Rossi: "Tutti contro di me perché Viva Viterbo fa paura"
  16. Ecco le squadre in campo, si riparte
  17. "Regia dello sposettiano Pepponi dietro l'accordo con Michelini"
  18. “Viva Viterbo è morta, ci siamo sentiti usati”
  19. "Giulio Marini merita la riconferma"
  20. "I nostri 4200 elettori liberi di votare chi vogliono"
  21. Rossi e Michelini, ufficializzato l'accordo
  22. "Mai con Michelini e mai con Marini"
  23. Rossi e Frontini con Michelini, gli altri con Marini
  24. Addio senza rancor...
  25. Rossi nega le spaccature e non ufficializza l'accordo per ora...
  26. "Dal 10 giugno inizia un'altra storia"
  27. "Sostegno incondizionato a Michelini"
  28. "Ricci si preoccupi di Gigli, Zucchi e della Saraconi"
  29. Centrosinistra in tilt per Filippo Rossi
  30. “Non ho logge o loggette dalla mia, solo la forza della gente”
  31. "Smettetela di prendere in giro i viterbesi"
  32. Frontini: "Nessun apparentamento, non ci vendiamo per un assessorato"
  33. Filippo Rossi non andrà al mare
  34. "Le forze del cambiamento devono stare unite"
  35. "Sul programma l'intesa c'è"
  36. Apparentamento con chi sottoscrive i nostri undici punti
  37. Gli undici punti di Santucci e i dubbi di Rossi
  38. Michelini balla da solo, Marini pronto a "fidanzarsi"
  39. "Immaginare ancora Marini sindaco è davvero difficile"
  40. "I giochi sono ancora aperti"
  41. Nando Gigli: "Darò una mano a Michelini anche al ballottaggio"
  42. "Prenderemo le distanze sia da Marini che da Michelini"
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR