--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Primo incontro tra la signora e i responsabili dell'agenzia per la riscossione dei tributi, decisi a trovare una soluzione

Donna tenta il suicidio, Equitalia: “L’aiuteremo”

Condividi la notizia:

La sede di Equitalia

La sede di Equitalia

Equitalia tende una mano alla donna che ha tentato il suicidio. 

Il personale dell’agenzia per la riscossione dei tributi ha preso a cuore il caso della signora salvata in extremis lunedì mattina. Stava per lanciarsi nel vuoto dal ponte della Beccacceta, tra Sutri e Ronciglione. Un volo di cinquanta metri scongiurato solo dall’intervento provvidenziale di carabinieri e polizia locale.

Tranquillizzata e portata al sicuro, ha raccontato che, a spingerla a quel gesto disperato, era stata una serie di bollette non pagate e una cartella esattoriale troppo pesante da Equitalia.

L’agenzia è subito corsa ai ripari. La donna è stata contattata dai responsabili dell’ufficio viterbese per un primo incontro. Un altro sarebbe già stato fissato per la prossima settimana.

“L’aiuteremo. Faremo tutto il possibile per trovare una soluzione”, promettono dalla sede viterbese di Equitalia.

Una notizia che ha fatto recuperare alla donna un po’ di serenità, dopo lo shock di lunedì.


Condividi la notizia:
1 maggio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR