Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio - Filippo Rossi, Viva Viterbo, analizza il voto e pensa al futuro

“Immaginare ancora Marini sindaco è davvero difficile”

Condividi la notizia:

Filippo Rossi al seggio

Filippo Rossi al seggio

(m.l.r.) – Tutti guardano a Fillipo Rossi?

Il candidato che ha abbracciato le mura, riempito la buca di piazza del Gesù con palloncini colorati, fatto comizi in ogni quartiere, lanciato mongolfiere di carta in piazza del Comune, ora ha un tesoretto di oltre 4.262 voti che potrebbero far gola.

Il giorno dopo il voto che ha portato Giulio Marini e Leonardo Michelini al ballottaggio, Filippo Rossi e Viva Viterbo guardano al risultato ottenuto e pensano al futuro. 

“Di fronte al risultato ottenuto ho brindato. Superare il 12% con una lista civica è strepitoso – dice Filippo Rossi -. Certo noi puntavamo più in alto, il nostro progetto è nato per governare la città, ma è innegabile che a Viterbo qualcosa si è mosso. Quei 4mila elettori che ci hanno scelto rappresentano l’esigenza di cambiamento. Esigenza che è stata espressa in parte nel voto a Viva Viterbo e in parte nel non voto. Se si analizzano i numeri nei vari seggi si nota poi che in centro siamo andati meglio, con percentuali che hanno raggiunto anche il 18-20%.  E questo senza avere signori delle preferenze in lista o un apparato strutturato dietro. Per questo l’analisi è decisamente positiva”.

Ma Filippo Rossi sa per certo che il giorno dopo il voto non serve solo ad analizzare i numeri, ma anche a pensare alle prospettive future.

“La nostra – dice ancora Rossi – è una lista civica che è nata attorno a un progetto per la città e abbiamo un’idea precisa in merito, che non abbiamo minimamente intenzione di cambiare. Per questo credo che, dato il successo ottenuto, chiunque dovrebbe iniziare a pensare di parlare con noi. Da parte nostra non c’è nessuna preclusioni. Io parlo con chiunque da sempre. Ma questo non significa che cambia il giudizio negativo sulla precedente amministrazione. Certo, immaginare di nuovo Giulio Marini seduto sulla sedia di sindaco è davvero difficile, dopo una gestione del Comune così fallimentare”.

Un chiaro invito per Leonardo Michelini? Il tempo del corteggiamenti è ufficialmente iniziato. Anche se dalle parti di Viva Viterbo ieri hanno ufficialmente detto di non voler nessuno affianco. “Non abbiamo ancora deciso nulla. E ripeto che l’unica posizione che conta è quella espressa da me o dalla futura consigliera De Alexandris”.

 


Condividi la notizia:
29 maggio, 2013

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio ... Gli articoli

  1. Un viterbese su due non è andato a votare
  2. Affluenza, crollo verticale del 12,11%
  3. Affluenza in calo del 10,95%
  4. Alle urne solo l'8,49% degli elettori
  5. Michelini: abbiamo vinto Marini: da martedì si riparte
  6. "Offrite a Viterbo la possibilità di una rinascita"
  7. "Votatemi e completerò quello che ho iniziato"
  8. "Prenderanno una smusata"
  9. Completamento della Trasversale, priorità per la Regione
  10. "I risparmi dei viterbesi devono finanziare le imprese locali"
  11. Prova d'economia per Marini e Michelini
  12. Ecco il nuovo consiglio comunale
  13. "Zingaretti ai problemi veri preferisce le passeggiate"
  14. Pulizia o investimenti, i primi cento giorni visti dai due candidati
  15. Filippo Rossi: "Tutti contro di me perché Viva Viterbo fa paura"
  16. Ecco le squadre in campo, si riparte
  17. "Regia dello sposettiano Pepponi dietro l'accordo con Michelini"
  18. “Viva Viterbo è morta, ci siamo sentiti usati”
  19. "Giulio Marini merita la riconferma"
  20. "I nostri 4200 elettori liberi di votare chi vogliono"
  21. Rossi e Michelini, ufficializzato l'accordo
  22. "Mai con Michelini e mai con Marini"
  23. Rossi e Frontini con Michelini, gli altri con Marini
  24. Addio senza rancor...
  25. Rossi nega le spaccature e non ufficializza l'accordo per ora...
  26. "Dal 10 giugno inizia un'altra storia"
  27. "Sostegno incondizionato a Michelini"
  28. "Ricci si preoccupi di Gigli, Zucchi e della Saraconi"
  29. Centrosinistra in tilt per Filippo Rossi
  30. “Non ho logge o loggette dalla mia, solo la forza della gente”
  31. "Smettetela di prendere in giro i viterbesi"
  32. Frontini: "Nessun apparentamento, non ci vendiamo per un assessorato"
  33. Michelini sì, Michelini no... Rossi sfoglia la margherita
  34. Filippo Rossi non andrà al mare
  35. "Le forze del cambiamento devono stare unite"
  36. "Sul programma l'intesa c'è"
  37. Apparentamento con chi sottoscrive i nostri undici punti
  38. Gli undici punti di Santucci e i dubbi di Rossi
  39. Michelini balla da solo, Marini pronto a "fidanzarsi"
  40. "I giochi sono ancora aperti"
  41. Nando Gigli: "Darò una mano a Michelini anche al ballottaggio"
  42. "Prenderemo le distanze sia da Marini che da Michelini"
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR