--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio - Interviene Andrea Scaramuccia (Destra)

“Le forze del cambiamento devono stare unite”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Andrea Scaramuccia

Andrea Scaramuccia

Riceviamo e pubblichiamo – Le elezioni per il Comune di Viterbo hanno, inequivocabilmente, evidenziato come ci sia una voglia di cambiamento e di rinnovamento nella città.

Questo sentimento diffuso, purtroppo, non ha trovato in un solo candidato il proprio naturale sbocco elettorale ma ha, invece, visto divedere i voti tra vari candidati e le varie forze in campo.

E’ ovvio che, oggi più di ieri, c’è il rammarico per non aver visto nascere quel progetto che proposi prima della presentazione delle liste, progetto che, se fosse andato in porto, avrebbe dato vita alla seconda forza politica della città con conseguente ingresso al ballottaggio per eleggere il sindaco.

Non voglio né fare polemica né analizzare il perché non si sia riusciti a trovare un accordo, anche perché è assolutamente inutile recriminare sul passato, ma è molto più opportuno guardare al futuro e al miglioramento della nostra città.

Ritengo comunque che, se si vuole veramente il cambiamento di Viterbo, sia ancora possibile non disperdere il grande patrimonio di idee e di voti che hanno premiato i partiti del cambiamento.

E’ doveroso fare tesoro di ciò che è accaduto domenica scorsa per rilanciare un grande progetto di cambiamento per Viterbo, rinnovamento che non può non passare dall’unione di tutte le istanze e i progetti portati avanti al primo turno.

Per far ciò, a mio avviso, occorre che si crei un gruppo dirigente in grado di andare a incidere direttamente sulla città in modo da fare quella rivoluzione tanto agognata.

L’appello che lancio quindi potrebbe, se accolto, dare a Viterbo quel cambiamento che merita. Andare in ordine sparso significa ripetere gli errori del primo turno e vorrebbe dire anche che i tanti sforzi profusi non saranno serviti a nulla.

Una raggruppamento con oltre il 25% dei consensi ha il dovere morale e civile di dare, concretamente anche a livello di governo cittadino, un impulso nuovo e originale a questa città.

 Andrea Scaramuccia


Condividi la notizia:
30 maggio, 2013

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio ... Gli articoli

  1. Un viterbese su due non è andato a votare
  2. Affluenza, crollo verticale del 12,11%
  3. Affluenza in calo del 10,95%
  4. Alle urne solo l'8,49% degli elettori
  5. Michelini: abbiamo vinto Marini: da martedì si riparte
  6. "Offrite a Viterbo la possibilità di una rinascita"
  7. "Votatemi e completerò quello che ho iniziato"
  8. "Prenderanno una smusata"
  9. Completamento della Trasversale, priorità per la Regione
  10. "I risparmi dei viterbesi devono finanziare le imprese locali"
  11. Prova d'economia per Marini e Michelini
  12. Ecco il nuovo consiglio comunale
  13. "Zingaretti ai problemi veri preferisce le passeggiate"
  14. Pulizia o investimenti, i primi cento giorni visti dai due candidati
  15. Filippo Rossi: "Tutti contro di me perché Viva Viterbo fa paura"
  16. Ecco le squadre in campo, si riparte
  17. "Regia dello sposettiano Pepponi dietro l'accordo con Michelini"
  18. “Viva Viterbo è morta, ci siamo sentiti usati”
  19. "Giulio Marini merita la riconferma"
  20. "I nostri 4200 elettori liberi di votare chi vogliono"
  21. Rossi e Michelini, ufficializzato l'accordo
  22. "Mai con Michelini e mai con Marini"
  23. Rossi e Frontini con Michelini, gli altri con Marini
  24. Addio senza rancor...
  25. Rossi nega le spaccature e non ufficializza l'accordo per ora...
  26. "Dal 10 giugno inizia un'altra storia"
  27. "Sostegno incondizionato a Michelini"
  28. "Ricci si preoccupi di Gigli, Zucchi e della Saraconi"
  29. Centrosinistra in tilt per Filippo Rossi
  30. “Non ho logge o loggette dalla mia, solo la forza della gente”
  31. "Smettetela di prendere in giro i viterbesi"
  32. Frontini: "Nessun apparentamento, non ci vendiamo per un assessorato"
  33. Michelini sì, Michelini no... Rossi sfoglia la margherita
  34. Filippo Rossi non andrà al mare
  35. "Sul programma l'intesa c'è"
  36. Apparentamento con chi sottoscrive i nostri undici punti
  37. Gli undici punti di Santucci e i dubbi di Rossi
  38. Michelini balla da solo, Marini pronto a "fidanzarsi"
  39. "Immaginare ancora Marini sindaco è davvero difficile"
  40. "I giochi sono ancora aperti"
  41. Nando Gigli: "Darò una mano a Michelini anche al ballottaggio"
  42. "Prenderemo le distanze sia da Marini che da Michelini"
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR