Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - L'appello ai consiglieri comunali di Rossella De Paola, membro della direzione regionale Pd Lazio, a trovare una figura più credibile

“Bocciate Filippo Rossi!”

Condividi la notizia:

Filippo Rossi

Filippo Rossi 

Riceviamo e pubblichiamo – Domani si voterà per eleggere il presidente del consiglio comunale, a tal proposito circola sempre più insistente la voce che Filippo Rossi assurgerà a tale carica. Da cittadina e militante mi chiedo: perché?

Il presidente del consiglio comunale è figura di garanzia, significativa e rappresentativa dell’intera assemblea elettiva, non risulta, quindi, chiaro in che modo questo signore possa assumere tale importante ruolo.

Considerando che egli, pur non avendo vinto le elezioni e avendo improntato un’intera campagna elettorale, tra palloncini e mongolfiere di carta, sull’attacco continuo e su toni fortemente critici verso gli altri candidati sindaci (finanche a trovarsi a contraddire se stesso: vedi la nota vicenda Salatto), non ha esitato a saltare sul carro del vincitore, ignorando tutti i “mai” pronunciati fino a un attimo prima e, cosa ancor più grave, ignorando e bypassando del tutto la sua base di consenso e il suo elettorato.

Così facendo, con un accordo per il ballottaggio, si è trasformato in un alleato (anche se di evidente dubbia affidabilità nell’azione e di mutevole pensiero) e ha ottenuto, seppur in un certo conflitto di interessi, un assessorato, di fatto esterno, per un suo fedelissimo. Sarebbe opportuno, a questo punto, che egli si ritenesse ampiamente soddisfatto e senza null’altro a pretendere.

E’ auspicabile che, nella votazione di domani, i consiglieri comunali, di maggioranza e di minoranza, diano un segnale forte bocciando questa candidatura, scegliendo un più credibile e rappresentativo presidente, tra chi ha seguito, fin dall’inizio, un percorso elettorale leale e trasparente, coerente e rispettoso delle regole.

E’ un atto dovuto scegliere un profilo di spessore, che dia orgoglio e forte dignità a questa carica, per il rispetto che si deve al consiglio comunale stesso e ai cittadini viterbesi.

Rossella De Paola
Membro della direzione regionale Pd Lazio

 


Condividi la notizia:
25 giugno, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR