- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Completamento della Trasversale, priorità per la Regione

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Nicola Zingaretti e Leonardo Michelini [4]

Nicola Zingaretti e Leonardo Michelini

Nicola Zingaretti e Mario Brutti [5]

Nicola Zingaretti e Mario Brutti

L'ex mattatoio a valle Faul [6]

L’ex mattatoio a valle Faul

L'incontro al Poggino [7]

L’incontro al Poggino

Nicola Zingaretti [8]

Nicola Zingaretti

Leonardo Michelini [9]

Leonardo Michelini

– Completamento della Trasversale, una priorità per la Regione. O almeno c’è la volontà affinché lo diventi.

La rassicurazione arriva direttamente da Nicola Zingaretti, anche se in questo periodo tutto quello che dichiarano i politici va preso con il beneficio d’inventario.

Siamo in campagna elettorale e ieri il presidente era a Viterbo a sostegno del candidato sindaco Leonardo Michelini (fotogallery1 [10]fotogallery2 [11]).

Il completamento dell’arteria è parte dei dieci punti sottoscritti fra i due, il famoso patto che non è piaciuto molto al rivale Giulio Marini.

“Ormai sulla Trasversale – dice Zingaretti alla libreria del Teatro – c’è unanimità nel farla diventare la priorità regionale”. Per avere un crono programma certo, però, c’è da spettare.

“Entro l’estate daremo il via libera al bilancio d’assestamento – anticipa Zingaretti – e in quel momento rimoduleremo tutti gli investimenti.

Risorse non ce ne sono, dovremo trovarle, ora che con l’autorità portuale di Civitavecchia è allo studio una progettazione meno onerosa rispetto al passato”.

Ancora qualche mese d’attesa, anche per il tratto fino a Monteromano: “Fino a quando non ho certezze – osserva Zingaretti – preferisco non dire cose che non sarei in grado di rispettare e poi conto di tornare molto spesso a Viterbo nei prossimi cinque anni”.

L’incontro in libreria è l’ultima tappa del tour del presidente, cominciato al Poggino insieme agli imprenditori della zona industriale.

“Oggi stanno rifacendo l’asfalto – ricorda Michelini – una cosa squallida a pochi giorni dal voto. Sul Poggino dobbiamo metterci la faccia, prendere impegni seri in una campagna elettorale che vedo a suon di cartelli penosi.

Se questi sono stati nostri amministratori c’è da pensare male”.

Un centinaio le persone in sala, tra imprenditori e curiosi. Dalla zona artigianale, visita stavolta istituzionale e senza candidati, all’ex mattatoio.

Saltato l’incontro alle ex terme Inps [12], per le quali Zingaretti si è impegnato a ridare la proprietà intera al Comune.

“Una volta riaperte – ricorda il candidato sindaco – potranno dare lavoro a cinquanta, massimo settanta persone”.

A piazza del Teatro arriva anche Filippo Rossi. Per un caffè al bar con Zingaretti e Michelini lo saluta durante l’incontro, ricordando Caffeina: “La cultura – dice Michelini – deve diventare la nostra miniera d’oro”.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]