--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio - Le due coalizioni si riorganizzano per lo scontro finale

Ecco le squadre in campo, si riparte

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Il comune di Viterbo

Il comune di Viterbo

– Adesso i giochi sono fatti e così gli schieramenti. Con Michelini oltre a Rossi c’è Chiara Frontini. In entrambe i casi nessun apparentamento, semplice intesa, una “furbata” per Gianmaria Santucci (FondAzione). Perché sposta le percentuali fra maggioranza e opposizione (60% a 40%) a favore della prima, visto che a Michelini in caso di vittoria rimarrebbero i suoi diciannove consiglieri, più quelli di Viva Viterbo e di Viterbo 2020. Totale 22.

E se per Chiara Frontini ci sarebbe la presidenza della seconda commissione, a Viva Viterbo andrà un assessorato, non a Filippo Rossi.

Giulio Marini, invece, ha raggiunto l’intesa con FondAzione di Gianmaria Santucci, La Destra di Andrea Scaramuccia, La Mia Tuscia di Renzo Poleggi, Fiamma Tricolore di Giovanni Adami. Per loro apparentamento, entrano ufficialmente nella coalizione di Marini e i loro simboli figureranno nella scheda per il ballottaggio.

Gli “apparentati” sostengono di non avere parlato d’assessorati e presidenze, ma solo di programma, ma inevitabilmente ne avranno. Se vogliono contribuire a determinare l’amministrazione, la presenza in giunta è decisivo. Probabile che andrà un assessore ciascuno a Santucci e Scaramuccia. Poi verso Marini potrebbe arrivare il sostegno dei dissidenti di Viva Viterbo.

Cambia la fisionomia del centrodestra. In caso di vittoria, FondAzione porterà fino a tre consiglieri, mentre alla Destra ne potrebbe scattare uno. Rimarranno fuori tanto Fusco (Civica per Viterbo) quanto Obino (Ego Sum Leo).

Ma l’attenzione continua a essere concentrata su Viva Viterbo. Filippo Rossi non vuol sentire parlare di spaccatura, ma di fatto Lucio Matteucci se n’è andato, recitando il de profundis per la civica: “Viva Viterbo è morta” e se n’è andato pure Alfonso Antoniozzi.

Si dirà, pazienza, non erano nemmeno candidati e forse per questo alla conferenza di ieri mattina nessuno si è preoccupato di citarli. Non erano in lista, non rappresentano voti, quindi non esistono.

Tuttavia, pure il fronte dei candidati non sembra così compatto. Voci insistenti danno in uscita Laureti, Casantini, Milani e forse Di Marco.

Nel centrosinistra intanto s’inganna il tempo pensando alla giunta in caso di vittoria. Rigorosamente utilizzando pallottoliere e bilancino, a Sposetti andrebbero due assessori, Egidi e Pepponi jr, direttamente da Viva Viterbo.

Michelini ne metterebbe due, come detto, Zucchi jr e Raffaela Saraconi, quindi renziani/Panunzi: Serra e Troncarelli.

Infine Fioroni con Ricci e Ciambella. Totale otto, quattro maschi e quattro femmine, quattro iscritti al Pd e quattro no.

Seppure c’è chi consiglia, d’aspettare l’esito del ballottaggio, prima di gridare Viva Viterbo.

Ieri intanto, dal profilo Facebook e ad apparentamenti ufficializzati, Giulio Marini si è fatto sentire parlando della sua coalizione e di quella della concorrenza: “C’è chi si è travestito da paladino del nuovo per poi vendersi al miglior offerente – dice Marini – ecco scoperti gli altarini delle liste civiche indipendenti che sostengono questo centrosinistra di redivivi e voltagabbana.

A chi ha giocato a fare il leader ricordo che la lealtà è ancora un valore”.

Il bersaglio è chiaro e a qualcuno dal centrodestra, dopo la presa di posizione così decisa verso la sinistra, è venuta in mente una frase dal film il Marchese del Grillo: “Se svejiatoooo”.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
3 giugno, 2013

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio ... Gli articoli

  1. Un viterbese su due non è andato a votare
  2. Affluenza, crollo verticale del 12,11%
  3. Affluenza in calo del 10,95%
  4. Alle urne solo l'8,49% degli elettori
  5. Michelini: abbiamo vinto Marini: da martedì si riparte
  6. "Offrite a Viterbo la possibilità di una rinascita"
  7. "Votatemi e completerò quello che ho iniziato"
  8. "Prenderanno una smusata"
  9. Completamento della Trasversale, priorità per la Regione
  10. "I risparmi dei viterbesi devono finanziare le imprese locali"
  11. Prova d'economia per Marini e Michelini
  12. Ecco il nuovo consiglio comunale
  13. "Zingaretti ai problemi veri preferisce le passeggiate"
  14. Pulizia o investimenti, i primi cento giorni visti dai due candidati
  15. Filippo Rossi: "Tutti contro di me perché Viva Viterbo fa paura"
  16. "Regia dello sposettiano Pepponi dietro l'accordo con Michelini"
  17. “Viva Viterbo è morta, ci siamo sentiti usati”
  18. "Giulio Marini merita la riconferma"
  19. "I nostri 4200 elettori liberi di votare chi vogliono"
  20. Rossi e Michelini, ufficializzato l'accordo
  21. "Mai con Michelini e mai con Marini"
  22. Rossi e Frontini con Michelini, gli altri con Marini
  23. Addio senza rancor...
  24. Rossi nega le spaccature e non ufficializza l'accordo per ora...
  25. "Dal 10 giugno inizia un'altra storia"
  26. "Sostegno incondizionato a Michelini"
  27. "Ricci si preoccupi di Gigli, Zucchi e della Saraconi"
  28. Centrosinistra in tilt per Filippo Rossi
  29. “Non ho logge o loggette dalla mia, solo la forza della gente”
  30. "Smettetela di prendere in giro i viterbesi"
  31. Frontini: "Nessun apparentamento, non ci vendiamo per un assessorato"
  32. Michelini sì, Michelini no... Rossi sfoglia la margherita
  33. Filippo Rossi non andrà al mare
  34. "Le forze del cambiamento devono stare unite"
  35. "Sul programma l'intesa c'è"
  36. Apparentamento con chi sottoscrive i nostri undici punti
  37. Gli undici punti di Santucci e i dubbi di Rossi
  38. Michelini balla da solo, Marini pronto a "fidanzarsi"
  39. "Immaginare ancora Marini sindaco è davvero difficile"
  40. "I giochi sono ancora aperti"
  41. Nando Gigli: "Darò una mano a Michelini anche al ballottaggio"
  42. "Prenderemo le distanze sia da Marini che da Michelini"
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR