Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Acquapendente - Il ragazzo avrebbe colpito l'anziana 85enne con un manico di scopa lasciandola sulle scale piena di lividi

Prende la nonna a bastonate, 22enne a giudizio

Il tribunale di Viterbo

Il tribunale di Viterbo

(f.b.) – Prende la nonna a bastonate, 22enne a giudizio.

L’hanno trovata sulle scale di casa piena di lividi causati, molto probabilmente, da un manico di scopa spezzato con il quale le sarebbero stati inferti colpi violenti e ripetuti sulla schiena. L’anziana donna, 85enne, è stata inizialmente soccorsa dai vigili urbani di Acquapendente che poi hanno fatto intervenire i carabinieri.

Mentre la nonnina è stata trasportata in ospedale dove è ancora ricoverata, le accuse di maltrattamenti e lesioni sono ricadute sul nipote, F. P. di 22 anni, che non ha negato il fatto, ma ha cercato di giustificarsi sostenendo che sia lui che l’anziana soffrirebbero di crisi depressive e che, in quell’occasione, ha perso la pazienza scagliandosi contro la poveretta.

Il ragazzo avrebbe assicurato di volerle bene e di preoccuparsi di lei per la spesa e per i pasti quotidiani e che lunedì mattina ha reagito male e troppo esageratamente all’agitazione della nonna. Ha spezzato il manico di una scopa e lo ha usato come un bastone su di lei.

La donna, intanto, è stata ascoltata dai carabinieri in ospedale e ha confermato lo svolgimento dei fatti senza però sporgere denuncia nei confronti del nipote.

Il giudice Enrico Centaro ha convalidato l’arresto nei confronti del 22enne e ha rinviato il processo al 24 giugno. Nel frattempo ad F. P. è stato ordinato il divieto di dimora ad Acquapendente per allontanarlo dalla nonna.

5 giugno, 2013

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK