Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Acquapendente - Tentato omicidio - Per l'agricoltore rinchiuso in carcere dalla fine di giugno

Pensionato investito, scatta anche l’accusa di omissione di soccorso

Condividi la notizia:

Carabinieri

– C’è anche l’omissione di soccorso tra le accuse rivolte a Enrico Ranucci. 

L’agricoltore 65enne di Grotte di Castro continua a restare in carcere. I carabinieri di Acquapendente lo hanno arrestato il 29 giugno: aveva appena investito Santino Giuliani, 70enne del posto, affittuario di un terreno di Ranucci che, però, lamenta da anni i mancati pagamenti dell’affitto.

Proprio per questo, un sabato di due settimane fa, avrebbe avuto l’impulso di premere l’acceleratore appena ha incontrato Giuliani, che si stava recando con degli operai a lavorare sul suo terreno. 

L’investimento è avvenuto in località Ponte San Biagio. Per gli inquirenti è tentato omicidio. Per la difesa, un semplice incidente.

“Ranucci non voleva né ferire, né tantomeno uccidere Giuliani – afferma il suo avvocato Vincenzo Dionisi – . Se davvero fosse stata questa la sua intenzione avrebbe scelto un altro momento per fare del male al 70enne, anziché investirlo in presenza di testimoni”. 

L’uomo ha lesioni per trenta giorni. L’accusa di omissione di soccorso è riferita alla sua condotta immediatamente successiva all’incidente. Ranucci non si è fermato a soccorrere Giuliani: ha parcheggiato la macchina in una zona isolata e ha proseguito a piedi.

“Voleva andare in caserma”, ha sempre detto il suo avvocato. Ma i militari hanno fatto prima di lui: gli sono andati incontro per poi formalizzare l’arresto subito dopo. 


Condividi la notizia:
9 luglio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR