--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vetralla - Si svolgeranno nei locali del Comune

Rassegna teatro amatoriale, domenica le premiazioni

Condividi la notizia:

La targa-premio della rassegna di teatro amatoriale

La targa-premio della rassegna di teatro amatoriale

Vetralla

Vetralla

– Domenica 14 luglio alle 10 nei locali del Comune di Vetralla, avverranno le premiazioni relative alla Rassegna di teatro amatoriale dedicata a Vittorio Smera, promossa dalla Pro loco di Vetralla con il patrocinio dell’amministrazione comunale, della Fondazione Carivit di Viterbo e del Centro Sociale polivalente Pietro Canonica di Vetralla.

La rassegna voleva valorizzare la ricchezza culturale delle compagnie teatrali amatoriali e il loro radicamento sul territorio, essere di stimolo a perfezionare tecniche e modalità espressive, favorire l’incontro e la contaminazione tra i diversi gruppi.

Essa è rivolta a quel teatro fatto dagli “amatori” che sera dopo sera, oltre il lavoro e gli impegni familiari,da sempre, tiene accesa l’attenzione per l’arte della scena e contribuisce alla crescita culturale e sociale della comunità. La Pro loco che l’ha organizzata incontrando qualche difficoltà prima fra tutte la scelta della locazione, ha voluto dare un piccolo contributo non soltanto per la valorizzazione e la promozione del teatro amatoriale ma anche per la conservazione del dialetto e della memoria dell’identità culturale dei paesi della Tuscia.

Domenica 14 con una caratteristica targa in terracotta creata dall’artigiana artista Alessia Sanetti, saranno premiati: la migliore attrice protagonista Elena Cappannella della compagnia D. Zerbini di Montefiascone, il miglior attore protagonista Gianni Ambrosini della compagnia D. Morucci di S. Martino, la migliore attrice non protagonista Albina Rossi della compagnia D. Zerbini di Montefiascone, il miglior attore non protagonista Federico Gentili della compagnia Martana di Marta.

Le compagnie teatrali del territorio “I Casaioli”, il “Chiodo d’oro” e “I Dialettanti”per scelta dell’organizzazione non erano in concorso. Nell’ambito della cerimonia di premiazione aperta al pubblico , verranno comunque consegnati attestati di partecipazione a tutte le compagnie teatrali intervenute.

Sabato 13 luglio alle 21.15 a Vetralla in piazza Vittorio Emanuele, “I Dialettanti” con la commedia “C’è frasca e fresca” di Arnaldo Perugi, avranno l’onore di concludere la rassegna per l’anno 2013. Pro loco ringrazia “le compagnie intervenute, tutto il numeroso pubblico che ogni sera ha assistito alle rappresentazioni, il signor Rolando Palmieri, la signora Teresa Barbaranelli moglie del compianto Vittorio Smera, gli abitanti di piazza Vittorio Emanuele e quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo ambizioso progetto che, dato il successo e l’esperienza acquisita si ha intenzione di ripetere migliorando”.

 


Condividi la notizia:
11 luglio, 2013

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR