--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Anche quest'anno si è svolto il concerto alle prime luci dell'alba nel giardino di Palazzo dei Priori

“Rosa fresca aulentissima”, si ripete la magia

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Il comune di Viterbo

Il comune di Viterbo

Riceviamo e pubblichiamo – Anche quest’anno si è ripetuta la magia del concerto all’alba “Rosa fresca aulentissima”, organizzato dall’associazione ‘Jesce Sole’.

Per il quarto anno consecutivo, nel giardino del Palazzo dei Priori a Viterbo, sono risuonate suggestive melodie nelle prime coloriture di luce dell’alba. Ospite dell’evento l’ensemble “ Il Fuggilotio “, composto da musicisti e cantanti di alto livello artistico e specializzato in ricerca nel repertorio antico con raffinate ed eleganti riproposizioni musicali: Roberta Ciapica,voce e percussioni; Claire Duri, voce e flauto traverso; Roberto Mattioni, voce e chitarra; Gino Nappo, voce e clavicembalo;Silvia Panetti, violoncello.

Il tema del concerto, la rosa, presente nei testi cantati di tutti i tempi, dal madrigale alla canzonetta e alla serenata, simboleggia di volta in volta, secondo il colore, l’innocenza, la passione, la gelosia, e sempre, in ogni caso, la bellezza. Il pubblico, attentissimo, ha dimostrato grande entusiasmo e apprezzamento per l’iniziativa e per gli artisti, con lunghissimi applausi e richieste di bis.

L’associazione ‘Jesce Sole’ ringrazia l’Amministrazione Comunale per la disponibilità, sperando che questa si esprima in futuro con una più stretta collaborazione.

MariaVittoria Bosco
Jesce sole


Condividi la notizia:
8 luglio, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR